Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

La valorizzazione del centro storico passa dai “Balconi Fioriti”

Noicattaro. Balconi Fioriti 2016 front

 

Una realtà consolidata quella del concorso “Balconi Fioriti”, indetto dall’associazione Lute, che quest’anno è arrivato alla sua terza edizione. Se nel primo anno il concorso è stato sperimentale, atto a valutare la partecipazione dei residenti e la riuscita dello stesso, il suo successo ha sollecitato il direttivo della Lute a preparare la seconda edizione raggiungendo anch’essa un successo inaspettato. In questa nuova edizione l’associazione organizzatrice ha riconfermato la cooperazione con l’ass. Movimento Nojano, già avviato lo scorso anno, e intrapreso la collaborazione con lo Iat di Noicattaro. “Devo ringraziare Enzo Iovele (presidente dello Iat, ndr) che mi è stato molto di aiuto in questo periodo, perché organizzare un evento come quello dei ‘Balconi Fioriti’ non è facile quando tutto ricade sui bilanci dell’associazione”, ha esordito Maria Zaccaro, presidente della Lute.

Il concorso coinvolge le strade principali del centro storico quali Corso Roma, via C. Battisti, via San Tommaso, via Oberdan e strade limitrofe. Le domande per parteciparvi sono reperibili presso l’Ufficio del Palazzo della Cultura. È possibile inoltrare la propria candidatura entro l’8 Aprile 2016. L’allestimento dei balconi, davanzali, scale e archi del centro storico che rispetteranno i criteri di valutazione e cattureranno l’attenzione della giuria di esperti per la loro bellezza e cura, si aggiudicherà i premi messi in palio.

Il tutto sarà accompagnato da musiche e intrattenimento. “Musica, mercatini, artisti di strada, animatori, cabaret e talenti di casa nostra delizieranno i nojani nella visita del borgo antico”, ha detto Giacomo Innamorato, presidente dell’associazione Movimento Nojano. “L’80% del nostro centro storico è tenuto bene, ma c’è ancora molto da lavorare”, ha precisato Maria Zaccaro. “Se fosse ben valorizzato sarebbe il nostro fiore all’occhiello”. Un messaggio che la futura amministrazione deve tenere presente se vuole riportare in auge il borgo cittadino. “Ma non va ottimizzato solo per i residenti”, ha chiosato Lorenzo Ciavarella. “Se vogliamo attirare più gente nel nostro centro storico dobbiamo incentivare l’apertura di nuove attività. In altri enti anche i locali più piccoli diventano negozi artigianali e pub. I mercatini di Santa Lucia e Nojarella rappresentano un input per dare fiducia alle attività commerciali, artigianali e di volontariato, ma c’è bisogno di una nuova mentalità e di un massiccio impiego di risorse da parte dell’amministrazione”.

Un impegno che si deve compiere a 360° coinvolgendo il Comune, le associazioni, lo Iat e il cittadino privato affinché si instauri un dialogo che non debba esaurirsi sul nascere. Una soluzione avanzata da Vito Detoma prevede “un cartello deciso dalle associazioni per creare insieme almeno 15 eventi distribuiti nell’arco di un anno”. La presenza dello Iat a questa iniziativa rafforza il concorso nella sua progettualità.

L’Info Point, presente sul nostro territorio da pochi mesi, ha, tuttavia, guadagnato il suo spazio sulla scena culturale attraverso la promozione di percorsi guidati, come la scoperta dei luoghi colpiti dalla peste, coinvolgendo più di 600 bambini. Tutto ciò però non basta. Nonostante la reticenza nell’organizzare i mercatini in Largo Pagano, ogni seconda domenica del mese, abbia incontrato non poche difficoltà sia a causa della poca affluenza dei visitatori sia a causa della scarsa adesione degli espositori, per il presidente Iovele “l’obiettivo è vivere il centro storico. Molti vogliono spostarla in via Console Positano e via Carmine, ma io insisto a voler farla a Largo Pagano, pur rischiando un flop. Il nostro obiettivo, ripeto, è vivere il centro storico non solo durante le feste consolidate. La nostra funzione è quella di promuovere tutte le iniziative e tutti i luoghi di Noicattaro”.


[da La Voce del Paese del 19 Marzo]

Noicattaro. Balconi Fioriti 2016 intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI