Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Danneggiata la ringhiera. Pericolo di crollo a Torre a Mare

Torre a Mare. Ringhiera danneggiata front

 

Versa in condizioni precarie la ringhiera di protezione della rampa di accesso al piccolo borgo pelosino. La prima uscita per Torre a Mare della Strada Statale 16 è stata nei giorni scorsi teatro di un sinistro stradale che ha gravemente danneggiato la ringhiera di protezione ed il guard rail, che delimitano la careggiata sopraelevata. Il danneggiamento della ringhiera desta non poche preoccupazioni in capo agli abitanti del piccolo borgo di pescatori, in quanto una parte della struttura pende pericolosamente sulle careggiate della tangenziale.

A seguito del danneggiamento, una squadra della manutenzione stradale ha provveduto a posizionare una rete arancione ed una segnaletica di pericolo. Dalla messa in sicurezza ad oggi sono passati diversi giorni, mentre la porzione della ringhiera danneggiata danza pericolosamente in balia del forte vento di maestrale.

Il Comitato di Quartiere ha raccolto la segnalazione di Giuseppe Siliberti, un cittadino molto attivo sotto il profilo della tutela del piccolo borgo. Il cittadino ha provveduto a scattare diverse fotografie, che vedete qui, le quali evidenziano la pericolosità. Nella giornata di domenica il Comitato Spontaneo di Quartiere ha contattato l’Anas per segnalare quanto in questione. Nella stessa giornata una squadra operativa ha provveduto a fare un sopralluogo, evidenziando anche un grave cedimento del basamento di sostegno della ringhiera. Gli operai hanno con solerzia comunicato che nei prossimi giorni sarà ripristinata la ringhiera.

I responsabili dell’Anas ci hanno riferito di essere al corrente della situazione e che la segnalazione del Comitato è stata la prima e l’unica. Tutto ciò desta particolare preoccupazione circa il disinteresse mostrato dagli abitanti. Il signor Siliberti, come suo solito, si è prodigato, permettendo con i suoi scatti una segnalazione efficace.

Ci teniamo a precisare che in caso di sinistro stradale, il conducente della vettura è tenuto al risarcimento dei danni arrecati, sia che si tratti di manto stradale, segnaletica verticale o elementi di sicurezza e delimitazione della careggiata. Al momento non si hanno notizie circa il sinistro accaduto; sta di fatto che i segni sono alquanto evidenti. In questo caso, potremo scongiurare l’ennesima presenza di transenne e reti di protezione, in ragione dell’imminente ripristino della ringhiera danneggiata.


[da La Voce del Paese del 7 Maggio]

Torre a Mare. Ringhiera danneggiata intero

Commenti 

 
#2 superstufo 2016-05-12 10:58
Oggi la stanno riparando 12\05\16
 
 
#1 Anonimo 2016-05-11 14:41
Il colpevole è un ragazzo con una 500 bianca nuova, la cui targa inizia con FB... a saperlo prima lo fotografavo...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI