Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

Balconi Fioriti: premiati i vincitori del Concorso! FOTO

Noicattaro. Premiazione 'Balconi Fioriti' 2016 front

 

Si è conclusa sabato 7 Maggio la III edizione del Concorso a premi “Balconi Fioriti”, iniziato il 25 Febbraio e promosso dalla Libera Università della Terza Età (Lute), guidata dalla presidente Maria Zaccaro. Il concorso, aperto a tutti i residenti del centro storico nojano, ha avuto come obiettivo proprio quello di valorizzare e far conoscere meglio il nostro borgo antico, nonché la promozione di valori ambientali e della cultura del verde vista come elemento decorativo.

La giuria, che ha effettuato un sopralluogo fotografando e valutando con perizia tutti i balconi, è stata composta dalla presidente Maria Zaccaro, dal segretario Vincenzo Ardino, dall’architetto Giuseppe Positano, dall’agronomo Pietro Pellegrino, dalle docenti Anna Maria Saponaro e Laura Demattia e dallo storico Vito Didonna.

“I cittadini nojani sono eccezionali, si sono mostrati estremamente cordiali ed ospitali con la Commissione, che ha riscontrato enorme difficoltà nel valutare e giudicare i balconi”. Queste le parole della presidente Zaccaro, in occasione del discorso rivolto ai partecipanti.

I giudici hanno valutato l’originalità e le combinazioni di colori e fiori, l’inserimento armonioso del verde nel contesto architettonico, la crescita sana e rigogliosa delle piante ed il loro mantenimento fino alla premiazione, assegnando da 1 a 10 punti per ognuno di questi elementi.

Tutti i partecipanti sono stati premiati con un attestato, una copia del libro “I Frammenti di Storia Nojana” di Michele Sforza, pubblicato dalla Lute, e da una t-shirt offerta dall’Ufficio Informazione ed Accoglienza Turistica (Iat).

Ma in particolare la prima classificata, Cesieri Lucia, ha ricevuto un dipinto con tecnica acrilica di Anna Maria Saponaro, “Profumo Celestiale”, ed un premio di euro 150; la seconda classificata, Lamanna Santa, ha ricevuto un dipinto con tecnica acrilica di Laura Demattia, “Paesaggio”, ed un premio di euro 100; Lanzillotti Pasqua, terza classificata, ha ricevuto un olio su tela di Vittorio Laudadio, ed un premio di euro 50; per Teresa Prudenza, quarta classificata, un olio su tela di Tina Cinquepalmi, “Il Paesaggio” e per Rotondo Chiara, quinta classificata, un dipinto con tecnica a rilievo, “La Donna”, devoluto da Luxama-Showroom Lampadari.

Sono stati poi premiati Dicristo Domenica, per il balcone più piccolo addobbato, Boccuzzi Berardina per il balcone più caratteristico, e Garguillo Sergio per il vicolo più ricco ed addobbato, con delle cornici devolute da Luxama-Showroom.

Conclusasi la premiazione, si è poi tenuta l’inaugurazione della 15esima edizione di “Artisticamente Lute”, la mostra il cui tema di quest’anno è “L’in...Contro”, che, come spiega la presidente, “è un incontro inteso in senso positivo, quindi un incontro tra amici, bambini, innamorati, tra cielo e terra, tra emozioni come paura e coraggio, pianto e sorriso, ma anche l’incontro a tavola, momento in cui si favorisce il dialogo e si rafforzano i rapporti”. Una mostra dal significato importante: “Il tema è lo stare insieme - ha aggiunto Rita Tagarelli - che rappresenta anche la caratteristica, la peculiarità su cui si fonda la nostra Lute, che ci ha reso tutti ricchi di esperienza durante questi anni di collaborazione”.

Elementi della mostra sono pizzi e merletti realizzati con la tecnica del tombolo o del chiacchierino, lavori ad uncinetto, tavole apparecchiate con porcellane finemente dipinte a mano, collane e bracciali creati dai corsisti, che nulla hanno da invidiare alle gioiellerie, meravigliosi e colorati dipinti realizzati con diverse tecniche: insomma, una galleria armoniosa di opere, ma anche una galleria ricca di emozioni. Impossibile descriverne la bellezza: la mostra sarà aperta fino a domenica 15 Maggio, non perdetela!

Inoltre, la Lute ha in serbo nuove manifestazioni: venerdì 20 Maggio, alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare, è in programma un Concerto per coro, pianoforte, flauto e chitarra; sabato 28 Maggio, invece, alle ore 19.30, presso il Chiostro del Palazzo della Cultura è prevista una serata all’insegna di danze storiche e popolari, saggi ginnici e balli di gruppo. Restate aggiornati sulle nostre pagine per le novità!


[da La Voce del Paese del 14 Maggio]

Qui tutte le foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI