Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

Le terze medie della scuola media “Pascoli” al Pertusillo

Jpeg

 

C’è un giorno dell’anno in cui tutti gli studenti arrivano in orario a scuola: certamente quelli che hanno visto, a cancelli chiusi, quindi di mattina presto, la partenza di tre gruppi di alunni di terza media della “Pascoli” (terze E e G, A e D, B e C) nella settimana compresa fra il 9 ed il 14 Maggio alla volta della Basilicata. Meta certamente individuata per le bellezze naturalistiche, mentre resta meno immediata la scelta per quanto riguarda i monumenti, anche se i tre gruppi si sono concessi una sosta alle “Tavole Palatine” di Metaponto, famose anche per una sosta avvolta nella leggenda del celebre matematico e filosofo Pitagora.

Lo scopo del dipartimento di Tecnologia della media “Pascoli” che ha animato i due docenti delle terze - il prof. Antonio Buono e la prof.ssa Serafina Decaro - è stato quello di far entrare in contatto gli alunni con due realtà del mondo che ci circonda: l’acqua e l’energia. Di qui la visita allo stabilimento di potabilizzazione dell’Acquedotto Pugliese, situato nel Comune di Missanello, che li ha visti osservare i bacini di decantazione e tutte le complesse operazioni che portano l’acqua potabile nelle nostre case.

Gli alunni poi sono risaliti “a monte” per osservare da vicino la diga che forma il lago del Pertusillo, venendo a contatto diretto con la storia e con le sue caratteristiche. Il ricordo di una giornata piacevole è stato quindi costellato dal monito ad evitare sprechi di due risorse fondamentali come l’acqua e l’energia.

Le uscite didattiche curate dal dipartimento di Tecnologia, invece, hanno interessato le classi seconde, con le visite agli stabilimenti della Granarolo a Gioia del Colle e della Divella a Rutigliano, mentre le prime, che hanno già visitato una falegnameria, si recheranno a fine mese a Grottaglie per entrare in contatto con i laboratori di produzione della ceramica. Quest’ultima visita è stata curata, oltre che dai prof. Buono e Decaro, anche dalla prof.ssa Antonella Laselva. Non sono mancate le escursioni di carattere culturale a Conversano, Alberobello e Gioia del Colle.

 

[da La Voce del Paese del 14 Maggio]

Jpeg

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI