Martedì 17 Settembre 2019
   
Text Size

Ciclismo, nojani corsari a Ceglie Messapica. FOTO

Noicattaro. I nojani al Campionato Sportivo “Bicinpuglia” front

 

Lo scorso 25 Aprile ha avuto il via il Campionato Sportivo mountain bike “Bicinpuglia”, un circuito di competizioni composto da 12 gare complessive, di tipo Cross Country e Gran Fondo, con l’obiettivo di promuovere lo sport della mountain bike nelle terre Joniche e della Valle d’Itria. Un campionato aperto ai ciclisti di tutte le età, suddivisi in nove categorie. Fra gli iscritti alla competizione non è potuta mancare la “Asd eNeRgy”, società sportiva ciclistica nojana che conta più di 40 iscritti fra agonisti e non, che si prefigge lo scopo di diffondere nel nostro territorio la passione del ciclismo.

L’associazione ha partecipato alla gara con 8 atleti, equamente distribuiti nelle diverse categorie. In particolare, nella gara del 15 Maggio scorso, denominata “1° XC Messapica”, che prevedeva un percorso a circuito ondulato della lunghezza di 6,600 km da ripetere per 5 volte - per un totale di 33 km - con un dislivello di circa 1.000 metri, si è distinto il nojano Angelo Digiglio, che ha conquistato il podio, aggiudicandosi il secondo posto nella categoria “Master 6+”, alla quale appartengono gli atleti di età compresa fra i 55 e i 65 anni. Una gara molto impegnativa, che ha permesso al ciclista nojano di raggiungere un momentaneo quarto posto nel ranking regionale della propria categoria.

Nella successiva gara, tenutasi domenica 22 Maggio, non è andata purtroppo altrettanto bene: Digiglio non è riuscito ad agguantare il podio per una manciata di secondi, anche se, ovviamente, la competizione è ancora lunga e ci sarà tempo per rifarsi, a cominciare dalla prossima gara, che si terrà il 2 Giugno prossimo a Grottaglie.

Dopo questo inizio col botto dell’Asd eNeRgy, abbiamo rivolto un paio di domande a uno dei sei membri del direttivo dell’associazione, Vito Diciolla.

Siete soddisfatti della partenza della vostra associazione nel Campionato “Bicinpuglia”?

Sicuramente sì, considerata la difficoltà pratica dei percorsi con cui ci siamo cimentati, indubbiamente superiore allo standard. Ovviamente non siamo un’associazione di soli agonisti, infatti la maggior parte dei nostri affiliati partecipa alle gare nel settore “escursionisti”, quindi pedalando per passione e non per competizione. Certo, risultati come quello di Angelo Digiglio fanno piacere, soprattutto perché frutto di impegno e sacrifici, che, giocoforza, devono necessariamente aumentare con il passare degli anni.

Quali i vostri obiettivi per il prossimo futuro?

Siamo concentrati sulla prossima gara del 2 Giugno: il campionato è ancora lungo e vogliamo riprenderci dopo la leggerissima flessione della scorsa gara, nella quale nessuno di noi è riuscito a salire sul podio. Ma abbiamo tanto tempo per rifarci, in quanto ci sono ancora diverse gare da disputare. Per quanto riguarda l’impegno dell’associazione, nel nostro paese, posso preannunciare che stiamo organizzando un “Minicross country” rivolto ai più piccoli appassionati di ciclismo, che si terrà probabilmente al Parco Comunale a chiusura dell’anno scolastico. Un modo come un altro per diffondere ulteriormente la cultura della bici.

Auguriamo dunque all’Asd eNeRgy buon lavoro per quest’ultima iniziativa, che oltre tutto offrirà ai bambini opportunità di svago durante la stagione estiva, e buona fortuna per il prosieguo nella competizione “Bicinpuglia”, che potrebbe aggiungere ulteriori soddisfazioni dando lustro a Noicattaro nel panorama ciclistico regionale.


[da La Voce del Paese del 28 Maggio]

Qui alcune foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI