Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

La Madonnina di Maggio torna nella Chiesa del Carmine. FOTO

Noicattaro. Conclusione Mese Mariano front

 

Martedì 31 Maggio, festa della Visitazione di Maria a Santa Elisabetta, si è concluso il mese che la pietà popolare dedica alla Madonna.

Nella parrocchia del Carmine il mese di Maggio è da sempre caratterizzato dal pellegrinaggio della Madonnina in alcune famiglie del territorio parrocchiale. Ogni lunedì e giovedì del mese, infatti, la Madonna ha fatto visita ad una famiglia - otto in tutto - e davanti alla casa che l’accolta si è celebrata l’Eucaristia. È stato bello vedere come tanta gente si sia radunata per la Messa e, ogni sera, per la recita del Rosario.

Martedì scorso, dopo la processione partita da via Garibaldi - luogo che ha accolto per ultimo la sacra immagine - la Madonnina è stata accolta nel cortile della parrocchia del Carmine che era gremito di gente, nonostante il giorno feriale.

La Messa solenne è stata celebrata da don Giuseppe che, nell’Omelia, illustrando il Vangelo della Visitazione (Lc 1,39-56), ha invitato tutti a muovere passi di comunione verso l’altro, come ha fatto Maria, che, pur essendo incinta, non ha pensato a sé ma a sua cugina Elisabetta, anche lei incinta e avanti con l’età. L’invito a prendersi cura del prossimo è stato ribadito anche prima della solenne benedizione, quando don Giuseppe ha voluto affidare ai presenti un compito: approfittare dell’estate per non lasciare soli gli anziani, per riconciliarsi con qualche parente col quale non si parla più.

Dopo la Messa, l’immagine della Madonnina è stata riportata al piano superiore delle opere parrocchiali, dove continua a vegliare sui tanti bambini, ragazzi e giovani che le frequentano.


[da La Voce del Paese del 3 Giugno]

Qui alcune foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI