Venerdì 19 Aprile 2019
   
Text Size

Progetto “Una Costellazione Luminosa”: vince la Gramsci

Noicattaro. Concorso Gramsci front

 

È stato vinto dall’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” - ed in particolare dalla sezione 4^ A il primo posto, e dalla 5^ D il secondo posto - il concorso “La Scatola Generosa”, nell’ambito del progetto “Una Costellazione Luminosa” indetto dall’A.I.R.C. - Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - e Giunti Progetti Educativi, con il sostegno di Ubi Banca.

L’A.I.R.C., che da anni ormai finanzia in maniera costante la ricerca oncologica con particolare attenzione ai giovani ricercatori e sensibilizza ed informa il pubblico, ha promosso questo progetto proprio con l’intento di introdurre nelle scuole italiane un percorso di educazione ai corretti stili di vita, dall’alimentazione al movimento, con la speranza che questo possa servire alla formazione di adulti sempre più consapevoli e capaci di effettuare scelte salutari e di prevenzione, ma anche per avvicinare i ragazzi al grande tema della ricerca scientifica, strumento fondamentale per lottare contro la malattia.

Il concorso, gratuito, è stato indirizzato alle classi quarte e quinte delle scuole primarie nei territori di Ancona, Bari, Bergamo, Brescia, Milano, Roma, Salerno e Torino.

Ogni classe ha ricevuto un kit educativo, con un libro per bambini e strumenti didattici per l’insegnante: il tutto affinché gli studenti potessero progettare e realizzare una “scatola generosa”, il cui tema centrale è stato appunto il dono in tutte le sue valenze, in cui i piccoli alunni hanno inserito tutti i loro pensieri, dando sfogo alla fantasia ed alla creatività, abbinate alla generosità ed alla solidarietà.

Gli elaborati realizzati sono stati pubblicati nella gallery del sito del concorso per la votazione online ed in più una giuria di esperti, selezionata da Giunti Progetti Educativi e dall’A.I.R.C., ha scelto per ogni provincia coinvolta la scatola più creativa, contenente i doni più originali in coerenza con il progetto.

I ragazzi vincitori della 4^ A, la cui scatola conteneva dei biglietti creativi e solidali, ma anche un Cd musicale, sono stati premiati lo scorso 26 Maggio presso l’Agenzia centrale della Banca Carime, sita in via Calefati, a Bari, “per la varietà delle tecniche utilizzate e dei contenuti, dai pensieri alle poesie, fino alle canzoni, che testimoniano l’importante contributo che ogni alunno ha dato al lavoro di gruppo. Da sottolineare il coinvolgimento delle famiglie”.

Tanta la soddisfazione della docente Linda Tanzella per il lavoro svolto dalla sua classe, ma soprattutto tanta è stata la gioia da parte dei bambini che hanno festeggiato anche in classe la vittoria del concorso, fieri ed orgogliosi di essersi avvicinati ad un tema così delicato.

Oltre a collaborare già con l’A.N.T. - Associazione Nazionale Tumori - tramite la vendita delle uova di Pasqua, e ad essere Ambasciatore Unicef, grazie alla vittoria l’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” ha ricevuto anche la qualifica di Ambasciatore AIRC, e si farà promotore delle iniziative dell'associazione.

Insomma, una scuola a misura di studente, ma che mostra sensibilità e maturità anche verso temi più delicati e complessi, come quello delle malattie oncologiche.


[da La Voce del Paese del 3 Giugno]

Noicattaro. Concorso Gramsci intero

Commenti 

 
#2 Linda Tanzella 2016-06-11 02:48
Gentile Peter Bor,
forse dall'articolo non si evince, infatti mai potrei dire che lei non ha letto attentamente..., ma il concorso era articolato in due fasi :la prima, online in cui veniva valutata la scatola così come appariva in foto.. La seconda a livello regionale in cui veniva valutato il contenuto... La classe IV A ha vinto con la seguente motivazione :"L‘elaborato viene premiato per la varietà delle tecniche utilizzate e dei contenuti, dai pensieri alle, poesie, fino alle canzoni, che testimoniano l'importante contributo che ogni alunno ha dato al lavoro di gruppo. Da sottolineare l'emergere, in alcuni casi, del coinvolgimento delle famiglie" .Da ciò si evince che, a volte, il contenuto è più prezioso dell'involucro che lo contiene. La saluto, anche se ha scelto di rimanere anonimo. Linda Tanzella
 
 
#1 peter bor 2016-06-07 17:49
http://scuola.airc.it/costellazione/costellazione_vota.asp?prov=BA

Ma sul sito suindicato risulta che la IV A, ha preso 1593 voti, mentre la V D dello stesso stesso istituto preso 1841 voti come fa ad arrivare prima ???? ahh gia' la giuria di esperti.......
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI