Venerdì 23 Agosto 2019
   
Text Size

Cambridge: la “Gramsci-Pende” promuove la lingua inglese

Noicattaro. Scuola media Pende front

 

È stato sostenuto lo scorso 26 Maggio l’esame Cambridge per la certificazione della lingua inglese: livello “Starters” per gli studenti delle classi quinte della scuola primaria “Antonio Gramsci” e livello “Flyers” per gli alunni di terza media della scuola secondaria di 1° grado “Nicola Pende”.

È ormai il sedicesimo anno che la scuola promuove la conoscenza della lingua inglese: iniziando con il Progetto Lingue 2000, anche quest’anno l'Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” ha deciso di offrire un’ulteriore opportunità formativa agli studenti, congruente con le scelte educative-didattiche delineate dal PTOF.

I corsi di potenziamento della lingua inglese - tenutisi in orario extrascolastico, per un totale di 15 ore per ogni gruppo classe - sono stati finanziati dallo stesso Istituto scolastico, che ha dotato gli studenti anche del libro di testo utilizzato per la preparazione. Le famiglie hanno esclusivamente sostenuto i costi dell’esame.

Sono quattro le “skills”, ossia le abilità, che vengono richieste allo studente nel corso dell’esame, ossia “listening”, l’ascolto; “reading”, la lettura; “writing”, la scrittura e “speaking”, il dialogo: in particolare, quest’ultima prova viene valutata in maniera immediata, sostenuta dai ragazzi che interagiscono direttamente con esaminatori madrelingua della “British School”, i quali puntualmente si congratulano con i docenti per gli ottimi livelli di competenza comunicativa raggiunti dagli studenti.

Per conoscere l’esito degli altri obiettivi invece, sarà necessario attendere qualche settimana, in quanto i fascicoli con le prove vengono inviati a Cambridge per la correzione e la valutazione.

“Fino a qualche anno fa sostenevamo il Trinity Exam - spiega il Dirigente Scolastico, prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi - ma in seguito, divenendo un Istituto Comprensivo, abbiamo preferito proseguire esclusivamente con il Cambridge: infatti, attestando le quattro abilità, l’esame Cambridge ha una spendibilità superiore rispetto alle altre certificazioni di lingua inglese, essendo riconosciuto a livello mondiale”.

“Quella del 26 Maggio - aggiunge la docente Linda Tanzella - è stata la prima volta in cui gli alunni della scuola elementare e della scuola media hanno sostenuto insieme l’esame nella nostra sede scolastica: sono stati gli esaminatori Cambridge a venire da noi. In questo modo, non solo abbattiamo i costi dello spostamento, ma agevoliamo i ragazzi nel sostenimento dell’esame poiché, da un punto di vista psicologico, risulta per loro meno impegnativo svolgere le prove negli ambienti che conoscono e frequentano ogni giorno”.

Ancora una volta, l’Istituto “Gramsci-Pende” si rivela una scuola attenta alle necessità degli alunni, in costante crescita e sempre alla ricerca di nuove opportunità per ampliare le offerte formative, nonché per arricchire il curriculum dello studente.


[da La Voce del Paese dell'11 Giugno]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI