Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Pascoli-Parchitello, arriva la “Merenda della Solidarietà”

Noicattaro. Merenda di Solidarietà alla Pascoli front

 

Un filo rosso lega Emma e Gisela - due bambine che vivono in Africa - alle tre sedi dell’Istituto Comprensivo “Pascoli-Parchitello”, che da anni ormai organizzano la “Merenda della Solidarietà” per raccogliere fondi per due associazioni di volontariato che si occupano di adozioni a distanza.

Giovedì 26 Maggio, al termine della manifestazione finale dei “Giochi di Primavera”, è stata la volta della scuola primaria di Parchitello, mentre mercoledì 1° Giugno la merenda della media “Pascoli” e venerdì 3 alla scuola dell’infanzia di Parchitello.

La scuola primaria ha voluto essere fedele ai dettami appresi in occasione del progetto “Frutta nelle scuole” ed ha servito ai bambini gelati e snack a base di frutta. Sui banchi della “Pascoli”, invece, erano presenti degli assaggi di cibo provenienti da varie nazioni europee, esempio concreto di un progetto interdisciplinare sull’alimentazione. Comune denominatore in tutti i casi, la grande generosità delle famiglie che hanno offerto i cibi consumati durante la merenda e degli alunni che, consapevoli di cooperare per una giusta causa, hanno contribuito con generosità.

A testimonianza dell’impegno mostrato dalla comunità scolastica, ad ogni classe, in occasione del concerto del laboratorio di flauto tenutosi l’ultimo giorno di scuola, è stata donata la copia del bollettino con l’avvenuto versamento per Emma. Quello di Gisela segue un’altra tempistica, ma certamente ad entrambe le bambine sarà assicurato cibo ed istruzione grazie alla generosità dei loro coetanei di Noicattaro.


[da La Voce del Paese dell'11 Giugno]

Noicattaro. Merenda di Solidarietà alla Pascoli intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI