Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

Scuola “Pende”: borsa di studio a Federica Miulli. FOTO

Noicattaro. Borsa di Studio a Federica Miulli front

 

“È stata una grande emozione ascoltare gli interventi dei nostri alunni, che con entusiasmo hanno salutato la fine dell’anno scolastico”. Lo ha detto il Dirigente Scolastico, prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi, a margine della cerimonia conclusiva dell’anno scolastico 2015/16, svoltasi lo scorso giovedì 23 Giugno nella splendida cornice dell’auditorium della scuola media “Pende”.

Protagonisti assoluti gli alunni delle classi terze. Accompagnati dai professori, i ragazzi, che tra qualche mese frequenteranno la scuola superiore, con grande commozione hanno preso la parola. “Per me questi tre anni sono volati, è stata una bella esperienza che mi porterò dietro. Questa scuola mi ha aiutato a crescere”; “Vorrei ringraziare i professori e la preside. Ricorderò le gite e le feste”; “Mi mancherà la mia casa, la scuola Pende”, giusto per riportare alcuni commenti degli alunni.

Una bella festa nel corso della quale è stata conferita la borsa di studio ad una alunna della classe terza, Federica Miulli, distintasi per buona volontà, impegno e socializzazione. In pratica, già da qualche anno, nell’ambito della collaborazione tra l’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” e la Fondazione Rosangela D’Ambrosio Onlus, è stata istituita una borsa di studio di 500 euro da assegnare, per l’appunto, ad un alunno o alunna in uscita dall’istituto (alla fine del percorso della scuola media). Un socio della Fondazione ha consegnato alla ragazza la borsa di studio ed una pergamena: “Il conferimento della borsa di studio sia per te uno sprone ulteriore per proseguire al meglio il percorso di studi”.

Presenti i genitori affidatari di Federica, Anna Rita Didonna e Luigi Dipinto: “Ringraziamo la Preside e tutta la classe. Siamo commossi. Federica ha avuto fiducia in se stessa”. Il Dirigente Scolastico ha sottolineato i grandi progressi dell’alunna premiata, nonostante alcune difficoltà iniziali.

È stato proiettato poi un video in cui sono state riportate alcune frasi e pensieri che descrivono Rosangela D’Ambrosio. Un momento di grande commozione.

La borsa di studio, assegnata dalla Fondazione D’Ambrosio, è un modo per stare vicino ai ragazzi e promuovere il loro percorso scolastico. Inoltre, scopo della Fondazione è ricordare Rosangela - morta improvvisamente all’età di 23 anni - il suo sorriso, il suo coraggio, la sua forza e la sua vitalità; promuovere e sviluppare, attraverso i propri mezzi finanziari, la realizzazione di interventi di sostegno in favore di bambini che vivono in condizioni umani e sociali disagiate. “Mi preme sottolineare che il contributo raccolto nelle scuole ha un significato profondo”, ha aggiunto con grande entusiasmo il socio della Fondazione. Ogni anno, infatti, gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” partecipano a diverse iniziative per sostenere i progetti della Fondazione. Comprando uova di pasqua o pandori, ad esempio.

Alla fine della cerimonia il Dirigente Scolastico si è poi congratulato con gli insegnanti per lo straordinario impegno dimostrato e profuso nella quotidianità dell’anno scolastico.


[da La Voce del Paese del 2 Luglio]

Qui tutte le foto

Commenti 

 
#15 capracapracapra 2016-07-09 07:37
Nojano70 aspettami mi raccomando è....affrettati a togliere il disturbo
 
 
#14 disgustato 2016-07-07 15:09
Mi fanno pena i vostri commenti, sempre pronti agli insulti reciproci. Cerchiamo di essere più attenti alle problematiche che purtroppo ci accomunano, e pensiamo a quanti ragazzi manca la fortuna di essere sostenute da famiglie volenterose. Basta per favore, perché così scadete nel ridicolo!!
 
 
#13 nojano70 2016-07-06 19:27
anna rita didonna......imparero' da lei,specie adesso che si "sente" paladina di noicattaro!!!
 
 
#12 stanca2016 2016-07-06 18:30
CAPRACAPRACAPRA ....TU CHE ACCUSI NOJANO 70 DI NON FIRMARSI...TOGLIMI UNA CURIOSITA' IL TUO NOME DI BATTESIMO TE LO HA DATO SGARBI??
 
 
#11 nojano70 2016-07-06 17:14
capra ..........ti aspettero' a corso roma!!!!
 
 
#10 capracapracapra 2016-07-06 16:07
Poiché nojano70 contesta che il 70 non sia il suo anno di nascita, devo dedurre che sia la sua età. Bene, allora speriamo che alla sua morte, perché anche lui come noi tutti morirà prima o poi, lasci nel suo testamento per suo figlio l'onere di istituire una fondazione che porti il suo nome con tanto di borsa di studio. Purtroppo la fondazione dovrà chiarsi fondazione nojano70 perché da v********* qual è non si firma.
Ripeto capracapracapra.
 
 
#9 Nojano libero 2016-07-06 15:39
Soliti commenti idioti, brava Federica. Che caspita si parla sempre di politica se Annarita e Luigi sono i genitori!!!!e sono orgogliosi della strada fatta da loro figlia!!!
 
 
#8 maestra 2016-07-06 15:05
Auguri piccola! Spicca il volo!
 
 
#7 Anna Rita Didonna 2016-07-06 14:04
Noiano70 rispetta una bambina che col suo impegno si è ripresa quella parte di vittoria che la vita le ha portato via! Impara da lei e dal suo coraggio.....magari firmandoti col tuo nome e cognome....sempre se riesci ad uscire dalla tua codardia ...ma ho i miei dubbi.
 
 
#6 capracapracapra 2016-07-06 12:22
Nojano70.....sei troppo poco intelligente!
 
 
#5 nojano70 2016-07-06 09:37
ahahahahahahahah............dire che mi fate pena è troppo poco!!!
 
 
#4 Capracapracapra 2016-07-06 05:51
Nojano70. Lei è consigliera. Tu ci hai tentato e resti a casa.
I*******.
 
 
#3 tre 2016-07-05 17:19
nojano70 almeno leggitelo l'articolo. i*******
 
 
#2 nojano70 2016-07-05 13:32
che c..o!!!un giorno questa bimba potrà dire di avere una foto con la consigliera 5 stelle del comune di noicattaro!!!
 
 
#1 Auguri 2016-07-05 08:08
Auguri piccolo fiore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI