Giovedì 17 Gennaio 2019
   
Text Size

L’ennesima opera incompiuta e inutile per Noicattaro. FOTO

Noicattaro. La villetta della IV traversa di Via Paolo VI front

 

Inutile ed incompiuta, così è definita la struttura della IV traversa di via Paolo VI. Difatti sono proprio gli stessi residenti della via a lamentare, ancora una volta, la situazione presente dinanzi le loro abitazioni.

Per anni si è denunciato lo stato di abbandono e dell’inutilità di quelle travi. Più volte si sono effettuate denunce di indignazione, ma a nulla sono servite.

“Abbiamo sollecitato più volte - raccontano i residenti - e qualche volta abbiamo anche avuto l’onore, per così dire, di vedere gli addetti ai Lavori Pubblici aggirarsi da queste parti. Ricordo - specifica un signore - che qualche anno fa, con le vecchie giunte comunali, hanno fatto dei sopraluoghi i Dirigenti, promettendo, inutilmente, di sistemare una situazione che neanche loro sono in grado di gestire. Noicattaro è il paese delle false promesse”.

Ad oggi la situazione è del tutto peggiorata. Nell’incuranza dell’erba, della sporcizia e del degrado, questa zona del paese, come tante altre, deve lottare con la presenza di topi, scarafaggi e con il problema dell’insicurezza.

“Era meglio quando qui c’era solo terreno - dice una residente - almeno gestivamo al meglio la cosa, e devo dire - aggiunge - era anche più pulito. Da quando hanno creato questa struttura indefinita e per di più incompiuta, non abbiamo pace. È sporca e pericolosa”.

Difatti i residenti, oltre a subire disagi visivi e non, sono costretti a vivere nel timore che qualcuno possa realmente farsi male. Quelle travi sono il posto ideale per i ragazzi che, nel pomeriggio, frequentano la zona. “Si arrampicano come giocolieri da circo - specifica chi tutti i giorni vive questa realtà - e qualcuno di loro qualche volta è anche caduto, ma per fortuna senza presentare gravi danni. I ragazzi sono incoscienti, e se qualcuno non fa qualcosa, qui ci capiterà il morto”.

L’insicurezza regna sovrana. “Più volte ci sono stati tentativi di furti d’auto in questo parcheggio. La sorveglianza è davvero scarsa. Siamo del tutto abbandonati a noi stessi”, lamenta un signore.

Nel rammarico dei loro racconti, gli abitanti della zona sono davvero in una situazione esasperata. Lottano ogni giorno con queste problematiche. La loro richiesta è quella che si effettuino lavori concreti, pulizia e sorveglianza, e che venga ripristinato il manto stradale, dato che i mattoni della “villetta” sono venuti via e, per di più, sradicati ed usati come porte da calcio dai ragazzi.

Invano è stato anche il nostro tentativo di chiedere spiegazioni al Dirigenti dei Lavori Pubblici riguardo l’opera incompiuta, l’inutilità e soprattutto lo sperpero di denaro riguardo questa area. Nessuno era presente al primo piano di Palazzo di Città per poter chiedere delucidazioni a riguardo.


[da La Voce del Paese del 9 Luglio]

Qui tutte le foto

Commenti 

 
#12 MEMORIA STORICA 2016-07-13 19:47
Questa una parte della storia (c'è dell'altro)
http://www.noicattaroweb.it/politica/4770-incompiuta-di-via-paolo-vi-la-risposta-dellassessore-dipierro.html
http://www.noicattaroweb.it/attualita/4364-approvate-le-opere-pubbliche-dimenticata-via-paolo-vi.html
http://www.noicattaroweb.it/attualita/1828-err.html
http://www.noicattaroweb.it/attualita/5830-dossi-opere-incompiute-e-cimitero-risponde-il-dirigente.html
E, dopo i difetti, quali i rimedi?
I difetti sono del passato, ma risolverli tocca al futuro: un invito ai responsabili.
 
 
#11 teresa di noicattaro 2016-07-12 10:35
purtroppo é un male che troviamo in tutto il mondo.L'importanza é farsi eleggere, poi fanno quello che vogliono
Brava Monica , continua cosi'
 
 
#10 Rafael 2016-07-12 08:11
Per tutte le opere incompiute, fatte male, non a norma ecc..ecc, basta rivolgersi a un qualsiasi esponente PD che in passato abbia fatto parte della cricca che ha governato(scusate, che non ha governato)per 23 anni Noicattaro. A lor signori bisogna far pagare tutti i danni arrecati al paese
 
 
#9 Fabio 2016-07-12 06:53
Credo che al di là delle giuste critiche bisognerebbe essere concreti. L'abbattimento lo si può fare ma ha un costo è creerebbe maggiore scempio. Allora si potrebbe, con un semplice intervento dal costo contenuto, mettere sopra la struttura dei pannelli ondulati e creare dei box dove trasferire il mercato giornaliero che ora si tiene su via Saragat (di fronte all'antico forno). Questi box verrebbero concessi in uso dietro pagamento dell'occupazione agli assegnatari.
Recuperare più che abbattere.
 
 
#8 minios 2016-07-11 17:42
vorrei tanto sapere che cosa vuole essere quella struttura e cosa serve me lo sempre chiesto e non ho trovato mai risposta
 
 
#7 Anto Lungo 2016-07-11 17:33
Per chi vuol saperne di più sul verde e sulla cosiddetta incompiuta ecco alcuni interessanti link di NoicattaroWeb
1. http://www.noicattaroweb.it/politica/4770-incompiuta-di-via-paolo-vi-la-risposta-dellassessore-dipierro.html
2. http://www.noicattaroweb.it/attualita/2626-lincompiuta-e-luce-fu.html
3. http://www.noicattaroweb.it/attualita/1716-rrrrrrrrrrrrr.html
4. http://www.noicattaroweb.it/politica/4301-affidamento-delle-aree-a-verde-ecco-tutte-le-zone.html
 
 
#6 Anto Lungo 2016-07-11 17:30
E' come si suol dire "nu' scaff' a crist'"
Responsabilità: ci sarà qualcuno che ha dato l'ok alla liquidazione del dovuto all'azienda che si è aggiudicata i lavori.
Basta recuperare i documenti che sono in comune: una dette tantissime rogne che il M5* dovrà risolvere. Raimondo Innamorato farebbe bene a rivedere Pulp Fiction e ha studiare per essere il Wolf Noiano.
A me viene da ridere tutti sanno e nuessuno parla: ho chiesto a qualcuno e tutti erano informati. Doveva essere un'area verde ma di verde c'è ben poco è incompiuta perchè sembra siano finiti i fondi. NON SI PUO' VEDERE: la farei abbattere a spese ci chi ha autorizzato questo scempio.
 
 
#5 Linda Tanzella 2016-07-11 17:21
http://m.facebook.com/groups/36817542103 per chi si fosse perso le puntate precedenti.. Ripropongo...
 
 
#4 La Redazione 2016-07-11 15:42
Carissimi, per chi chiedeva maggiori informazioni circa l'opera, qui potete trovare un articolo più dettagliato.
http://www.noicattaroweb.it/attualita/1716-rrrrrrrrrrrrr.html
Per @Noja, non è vero che "la redazione adesso esce fuori tutti questi scempi di qualsiasi genere".
La redazione lo ha sempre fatto e sempre lo farà, a prescindere dal colore politico dell'amministrazione.
Se avesse seguito il sito negli anni, si sarebbe accorto che nel tempo, numerosi sono stati gli articoli di denuncia scritti, anche quando c'era l'amministrazione Sozio e il Commissario Padovano. Ne è un esempio l'articolo sopra citato, e altri. Per fortuna c'è un archivio sul web!
Saluti
 
 
#3 Mario Marinoni 2016-07-11 15:03
Mi piacerebbe sapere chi ha approvato questa porcheria e quanto è costata.
 
 
#2 Noya 2016-07-11 14:39
Onestamente , la redazione adesso esce fuori tutti questi scempi di qualsiasi genere... come mai nessuno prima ne parlava??? Giustamente adesso la nuova Amministrazione - magari senza soldi- dovrà provvedere ha togliere i coperchi. Chissà se ad amministrare andavano i soliti , se gli scempi venivano a galla. Direttore, non è con la Redazione , le chiedo scusa , ma questo è il mio pensiero.
 
 
#1 Noicactus 2016-07-11 14:37
Qualcuno può raccontarci o linkarci la storia di questo monumento?!
Chi il progettista? Quale l'amministrazione? Quali i costi? E soprattutto cos'è? !?
È giusto saperne di più...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI