Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

“Compra con me”: l’e-Commerce con al centro le persone

Noicattaro. Start-up Compra con me front

 

Smart&Start Italia è un incentivo del Ministero dello Sviluppo Economico, volto a sostenere la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico per stimolare una nuova cultura imprenditoriale legata all’economia digitale, valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica e per incoraggiare il rientro dei “cervelli” dall’estero.

Antonello Petrosino e Flavio Biancofiore - due nojani - con Antonio Perfido e Giancarlo Valente: sono questi i nomi dei vincitori del bando di finanziamento, nel Novembre 2014, che ha permesso loro di ottenere un aiuto economico per avviare la loro start-up innovativa, nonché per le spese di gestione dell’impresa per i prossimi quattro anni.

Con il termine “start-up innovativa” si definisce la società di capitali che ha come oggetto sociale lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico.

“Analizzando la parte commerce - spiega Antonello Petrosino - abbiamo notato che il ruolo dei social e la condivisione delle informazioni assumono un ruolo sempre molto prominente: noi abbiamo voluto scommettere sul fatto che, oltre alla condivisione di informazioni, ci fosse anche una condivisione negli acquisti. Abbiamo quindi creato una piattaforma evoluta di eCommerce, “Compra con Me”, che consente a qualsiasi attività commerciale di creare e gestire processi di vendita online rivolti a gruppi di acquisto, in cui i venditori sperimentano nuove modalità di vendita e gli acquirenti beneficiano di un risparmio mediante il ruolo attivo dei social”.

Praticamente, tramite la piattaforma “Compra con me” il venditore crea autonomamente una o più offerte online, stabilendo il prezzo del prodotto e creando fasce di sconto che varieranno in base al numero dei concorrenti al gruppo di acquisto. I compratori aderiscono all’offerta, avendo anche la possibilità - tramite l’uso dei social - di coinvolgere amici e conoscenti attraverso la condivisione dell’offerta: maggiore è il numero di acquirenti, maggiore è il risparmio sull’acquisto.

Il compratore attivo condivide il suo acquisto, facendosi promotore del prodotto ed incentivando i propri contatti all’acquisto per ottenere un vantaggio sul prezzo: da “influencer” diviene “leader”, ossia un utente che stimola l’acquisto in gruppo e che per questo potrà beneficiare di ulteriori sconti stabiliti dal venditore.

“Oggi i numerosi siti di acquisto online - aggiunge Petrosino - snaturano la figura del venditore, che diventa nessuno; con ‘Compra con me’ invece, il venditore mantiene la propria identità: è solo lui a gestire autonomamente le offerte, le fasce di sconti, la vetrina online all’interno di Facebook messa a disposizione con la nostra piattaforma. Inoltre, noi ideatori, non guadagniamo alcuna percentuale sulla transazione d’acquisto: ci occupiamo solo della parte tecnica, mentre il cliente promuove il suo negozio”.

“In questo momento siamo una piattaforma, ma stiamo valutando la possibilità di espanderci”, conclude Petrosino. “Ad oggi cerchiamo persone che investano sul progetto. La scommessa è andare sul mercato; per questo ci stiamo avvicinando a fondi di investimento, a reti di assistenza, che possano vendere il nostro prodotto..”

Operativa da Giugno 2016, la piattaforma “Compra con me” è in continua evoluzione, attenta alle esigenze di venditori ed acquirenti, accessibile da pc, mobile e tablet.

E tu che aspetti? Visita la pagina www.compraconme.com, richiedi l’attivazione di un account demo ed inizia a vendere con il social commerce!


[da La Voce del Paese del 10 Settembre]

Noicattaro. Start-up Compra con me intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI