Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

“Bici in Puglia”, la Asd Energy conquista il podio

Noicattaro. Vittoria Asd Energy front

 

Domenica 11 Settembre si è disputata a Taranto la nona tappa dell’ormai famosissimo campionato regionale “Bici in Puglia”. Alla gara, la Prima Gran Fondo Dei Due Mari, hanno partecipato, difendendosi bene tanto da conquistare il podio, ben sei membri dell’associazione Asd Energy Noicattaro-Rutigliano. Angelo Digiglio, Ettore Buono, Angelo Liturri, Vito Favuzzi, Silvio Cipolletti e Rocco Cantacessi sono i nomi degli atleti che hanno gareggiato. Un tripudio di emozioni e spettacolo lungo le impegnative strade, rese sicuramente difficili dalle incerte condizioni metereologiche. Caldo, sole e poi la pioggia battente. C’è davvero chi ha temuto il peggio vedendo il cielo incupirsi e alzarsi il vento, accompagnato, dopo aver percorso i primi 30 km, da forti nubifragi. Fortunatamente la gara è proseguita ugualmente, senza problemi. Tanto di cappello agli organizzatori e agli atleti che hanno dovuto confrontarsi con le condizioni climatiche mutevoli, e che per questo meritano un grande applauso.

In circa 200 atleti, in rappresentanza di varie associazioni provenienti dai paesi più disparati della Puglia, hanno preso parte alla gara con grande entusiasmo e si sono dati battaglia su un tracciato impegnativo, sia per la lunghezza e sia per il notevole dislivello. I partecipanti hanno sostenuto una media alquanto elevata e che a poco a poco ha fatto frammentare la carovana ciclistica in più gruppi. Il percorso si è snodato tra gli sterrati della “Circummarpiccolo”, per una lunghezza totale di circa 65 km, sviluppato su due giri, con un dislivello di circa 400 mt. Il percorso breve, invece, prevedeva i 35 chilometri circa con un dislivello di 200 mt.

Una gara selettiva e dal ritmo elevato e la Asd Energy, come si diceva in apertura dell’articolo, si è ben difesa. Nata circa 2 anni fa, l’associazione Energy, con circa 50 iscritti a carico, ha tagliato sino ad ora grandi traguardi. Nell’ultima gara, prestazione maiuscola per i nojani Angelo Digiglio, che ha centrato il 3° posto per la categoria M6 ed Ettore Buono, che si è piazzato al 2° posto per la categoria “Elite”; 3^ posto per il rutiglianese Silvio Cipoletti, categoria M4.

Arrivati a questo punto le aspettative sono decisamente alte: “Stiamo lottando per conquistare il titolo di campioni regionali”, hanno commentato Giuseppe Susca e Vito Diciolla, membri della Energy. Mancano tre gare alla chiusura del campionato. I prossimi appuntamenti per questo importante circuito sono il 25 Settembre e il 9 Ottobre; la premiazione, invece, avverrà il 20 Novembre, data ancora provvisoria. Noi della redazione facciamo un grande in bocca al lupo agli atleti dell’Asd Energy, sicuri che taglieranno ancora una volta grandi traguardi.

La Asd Energy, che nasce dalla passione e dalla tenacia di un gruppo di ragazzi, attende con gioia tutti coloro che volessero avvicinarsi alla disciplina del ciclismo, per mostrare a quante più persone possibile la bellezza celata nelle periferie del nostro territorio e il fascino di percorrerla con un mezzo così ecologico.


[da La Voce del Paese del 17 Settembre]

Noicattaro. Vittoria Asd Energy intero1

Noicattaro. Vittoria Asd Energy intero2

Noicattaro. Vittoria Asd Energy intero3

Commenti 

 
#2 il direttivo 2016-09-23 09:33
Questa associazione ""asd eNeRgy mtb Noicattaro Rutigliano"" e unica nel suo genere un associazione senza confini che uniscie due fantastici paesi pieni di cultura e storia
Lo sport unisce e fa fare grandi cose
E questo l'intento di questa asd
Grazie alla voglia e all'impegno di si può arrivare a podio e condividere la gioia del successo

Grazie e buone pedalate a tutti
 
 
#1 michele 2016-09-22 17:51
volevo fare i complimenti a questi atleti che spesso intravedo per le strade e le campagne Dell interland noiano per i tre podi che hanno assicurato al loro team in una sola gara. BRAVISSIMI. Non sapevi che ci fosse un associazione noiana di Mountain bike.continuate così. complimenti soprattutto al Sig. digiglio per la sua continuita nelle attività sportive e per i risultati ottenuti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI