Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

Ambulanza incastrata nei pressi della villa. Chi ne risponde?

Noicattaro. Ambulanza incastrata front

 

Quello che avevamo sempre ipotizzato, è successo, seppur in forma lieve. Per carità, non serviva mica uno scienziato americano o un genio della lampada.

Più e più volte avevamo parlato del problema della villa comunale e della confusione venutasi a creare dopo la chiusura al traffico di alcune strade che la circondano. Questo, oltre ad aver fatto aumentare inevitabilmente il dramma della criminalità - spaccio e furti in appartamento sono all’ordine del giorno - ha di fatto diminuito i posti auto disponibili per i residenti della zona. Questo fattore, insieme alla maleducazione dei cittadini, ha fatto sì che aumentasse il fenomeno del parcheggio selvaggio. Auto in sosta nonostante il divieto, vetture parcheggiate in prossimità delle curve, auto parcheggiate sui marciapiedi: sono solo “piccoli” esempi di maleducazione. Il tutto legittimato dalla mancanza di controlli.

Dicevamo. Quanto accaduto lo scorso 22 Settembre, intorno alle 15.45, ha confermato quello che da sempre proviamo a sostenere, non senza mancanza di prove, e cioè che la zona della villa comunale, così come è stata realizzata, non va. Non va perché i residenti ci confidano di essere stati letteralmente “murati”. E l’episodio di giovedì scorso parla chiaro: un signore, in seguito a malore, ha richiesto l’intervento del 118. L’ambulanza è stata costretta a fare una serie di manovre strane e contorte per riuscire a districarsi tra le stradine, negate dalle auto in sosta selvaggia. Tanto che è stato necessario l’intervento di due Agenti della Polizia Locale per sbrogliare la situazione, tornata alla normalità dopo una ventina di minuti.

Il tutto è stato reso difficile da alcuni pilomat “addormentati”, insensibili al suono della sirena, i quali non si sono abbassati per l’emergenza.

La domanda che ci poniamo è elementare: cosa sarebbe successo qualora l'uomo avesse accusato un malore ben più grave? E ancora: se una semplice ambulanza ha avuto difficoltà, cosa potrebbe succede alla camionetta dei Pompieri, in caso di incendio? Chi è il responsabile?

Qualcuno dovrà pur rispondere prima o poi...


[da La Voce del Paese del 24 Settembre]

Noicattaro. Ambulanza incastrata intero

Commenti 

 
#18 Anziano 2016-10-11 14:08
Essere anziani e' gia' un problema ma se poi qualche illuminato progetta queste barriere per noi diventa tutto più difficile, mi auguro che l'ideatore di questi pavimenti pericolosi e piazze da pazzi provi la nostra stessa ebbrezza.
 
 
#17 Annarita 2016-10-04 18:19
Alla faccia della rivalutazione
 
 
#16 Annarita 2016-10-03 17:02
Non interessa niente dei cittadini, addirittura giocare con la vita delle persone pur di far girare soldi.
Non ci vuole molto a capire le dinamiche di questi lavori! !!!!!!!
 
 
#15 noicactus 2016-10-03 08:42
Utilità della zona pedonale:0!
Secondo me bisogna pensare di chiuderla al traffico solo la domenica e per i promessi e sbandierati eventi.
#riapriamo la villa
 
 
#14 Introspettivo 2016-10-03 06:14
La soluzione è tornare alla viabilità precedente a questo scempio. Si ripristini il senso di marcia che si aveva prima nell'intera zona. Via Demattia, via Garibaldi, via Genova , via Telegrafo e piazza Vittorio Emanuele e si attivino i dissuasori solo nelle giornate di sabato pomeriggio o domenica (isole pedonali).
Assessori sveglia!
#menofotopiufatti
 
 
#13 Gianniromano 2016-10-02 08:59
Tra la nuova piazza con gradini e la schifezza fatta in villa si cerca di fare fuori un po' di anziani !!!!!
 
 
#12 URAGANO 2016-10-01 21:40
STAREMO A VEDERE NEL CASO DI GROSSI EVENTI COME GLI INCENDI ED ALTRE EMERGENZE COME FARANNO MANOVRA I VEICOLI DI EMERGENZA, ASPETTO AL VARCO.
 
 
#11 Nino 2016-10-01 12:58
Ci fosse qualcuno capace di rispondere
 
 
#10 giacomino 2016-09-30 21:58
Il problema è che anche se i vigili vengono difficilmente multano specialmente dove ci sono i pilomat.loro vengono fischiano e aspettano che i proprietari arrivano e spostano l auto,poi quando i vigili se ne vanno rimettono la macchina dove era prima.
 
 
#9 batman 2016-09-30 21:29
Ormai la villa e'diventata terra di nessuno ci sono strade ad esempio via Torino subito giu le scale, dove ogniuno parcheggia a modo duo al centro a spina di pesce avanti a passi carrabili.se si telefona ai vigili devono arrivare e multare, no che quasi citofonano per avvisare......piu' controlli.......
 
 
#8 nicsapon 2016-09-30 21:18
Più che un progettista e' un criminale
 
 
#7 Nino 2016-09-30 18:16
Avrà studiato alla cepu il progettista !!!
 
 
#6 Checco 2016-09-30 17:59
Internate il progettista prima che faccia altri danni
 
 
#5 Checco 2016-09-30 17:58
Finché arrivano la persona è già in cielo
 
 
#4 Checco 2016-09-30 17:57
Perché a noicattaro c'è la municipale ?
 
 
#3 pincopallino 2016-09-30 16:31
La polizia locale non dovrebbe intervenire solo a chiamata in caso di necessità ma dovrebbe intervenire sistematicamente durante i normali servizi per il paese
 
 
#2 gianni fedele,ferran 2016-09-30 15:28
chi ne risponde?, quelli che vedono l'auto in sosta e non multano.
 
 
#1 Checco 2016-09-30 15:04
Pazienza deve scappare il morto solo così il nostro scienziato capirà di aver fatto un'emerita ......
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI