Domenica 25 Agosto 2019
   
Text Size

Ezio Colella, torneo di calcio per festeggiare con lui i suoi 18 anni

Noicattaro. Memorial Ezio Colella front

 

Neanche le pessime condizioni metereologiche, che hanno riguardato la giornata di domenica 18 Settembre, hanno fermato la comunità nojana nella volontà di ricordare il loro amato concittadino Ezio Colella, strappato prematuramente alla vita poco più di un mese fa in un fatale incidente stradale. Gli amici, i parenti e tutti coloro che hanno voluto bene a Ezio hanno organizzato il 1° Memorial presso il campo sportivo “U’ Soul” di Noicattaro, un torneo di calcio a 5.

“Abbi cura di splendere” è la frase che le sei squadre, divise per colore, hanno portato sul petto insieme alla foto di Ezio, stringendosi in un abbraccio collettivo insieme ai genitori del ragazzo scomparso. Prima di disputare il torneo, le squadre partecipanti e tutta la comunità nojana che ha assistito al memorial, hanno rivolto i loro sguardi sul volto sorridente di Ezio raffigurato sullo striscione a lui dedicato, in un minuto di silenzio terminato in un fragoroso applauso. Troppo forte il dolore per i genitori di Ezio: mamma Angela e papà Giuseppe sono stati abbracciati calorosamente dagli amici del loro compianto figlio al termine del minuto di raccoglimento. Un dolore immenso che gli stessi amici fanno fatica a sopportare ma con il quale devono imparare a convivere.

Era un ragazzo che sorrideva sempre. Ti tirava su di morale. Dobbiamo ricordarlo con il sorriso, è quello che lui vorrebbe”, ci racconta Nicola La Forgia, uno degli amici più cari a Ezio. “Era un gran lavoratore, un gran giocherellone. La sua morte è stata un fulmine a ciel sereno. Il suo ricordo sarà vivo per sempre”, gli fa da eco un altro amico.

Ezio Colella avrebbe compiuto 18 anni lunedì 19 Settembre, ma questo non ha fermato i suoi amici nell’organizzargli una festa di compleanno. “È come se stessimo festeggiando con lui in questo momento; è per questo motivo che abbiamo deciso di organizzare un torneo di calcio”, dice l’amico Nicola. Un’iniziativa che non si esaurisce solo nel ricordo di Ezio ma ha anche uno scopo solidale molto sentito: il ricavato della vendita delle maglie per il torneo e delle candele per la fiaccolata prevista il giorno dopo, sarà interamente devoluto all’ANT, l’Associazione Nazionale Tumori.

Dopo la premiazione della squadra vincitrice del 1° Memorial Ezio Colella, gli amici del giovane nojano hanno consegnato una composizione di fiori e una targhetta ai genitori di Ezio, Angela e Giuseppe. Giunta la mezzanotte, sono stati fatti volare i diciotto palloncini bianchi simbolo della maggiore età che Ezio avrebbe compiuto, e insieme ad essi alcune lanterne luminose. “Abbi cura di splendere” è il grido che ha risuonato nel cuore di tutti i presenti, che con lo sguardo seguivano i palloncini e le lanterne che raggiungevano il cielo nella speranza che lui potesse vederli.


[da La Voce del Paese del 24 Settembre]

Noicattaro. Memorial Ezio Colella intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI