Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

Caccia al Tesoro nei vicoli: il centro storico riprende vita

Noicattaro. Caccia al Tesoro front

 

Ottanta ragazzi tra i quattordici e i diciannove anni si sono lanciati, nella serata dello scorso mercoledì 28 Settembre, alla ricerca di un tesoro perduto nei vicoli stretti del centro storico nojano. L’iniziativa, proposta dall’equipe organizzativa della Missione Giovani, è stata accolta con entusiasmo dai teenagers nojani che si sono messi letteralmente in gioco.

Ogni squadra, contrassegnata con un braccialetto colorato, è stata assemblata con regole precise: almeno un componente appartenente ad ogni parrocchia e almeno un componente che non appartenesse a nessuna parrocchia.

“L’obiettivo era spingere ai ragazzi ad uscire fuori dai gruppi in cui sono soliti stare, spingerli ad un confronto con l’altro che a sua volta proviene da una realtà diversa dalla sua”, spiega un educatore, organizzatore dell’evento.

Come ogni Caccia al Tesoro che si rispetti, non sono mancate le prove da superare, che hanno tenuto impegnati i ragazzi per quasi due ore e li ha costretti a spingersi in una parte del proprio paese che di rado frequentano.

“È stato bello riscoprire la bellezza dei vicoli cittadini dove un tempo i nostri nonni erano soliti giocare proprio come abbiamo fatto noi stasera”, racconta ai nostri microfoni uno dei partecipanti.

Tra i giochi proposti durante il percorso, non sono mancati quelli sulle abilità sportive, quiz di cultura generale e giochi di abilità che hanno spinto i ragazzi a fidarsi uno dell’altro: “Bendarsi gli occhi e affidarsi completamente agli altri per recuperare alcuni oggetti perduti è stata a mio parere la prova più difficile, ma ci siamo anche divertiti tantissimo”, ci dice un’altra ragazza.

Alla squadra più abile che è riuscita a trovare il Tesoro per prima è stata regalata una maglietta con il logo della Missione Giovani e della Caccia al Tesoro, ma come ha puntualizzato uno dei seminaristi - conduttore del gioco - “il vero tesoro è capire che nella vita siamo sempre in ricerca, e la cosa più bella è scoprire di non essere mai soli nel cammino ma di essere affiancati da chi ci vuole bene ed è pronto ad aiutarci nelle prove che la vita ci pone dinanzi”.

Come ricordo della serata e del fatto che alcune volte è trovare il Tesoro che ci permette di trovare nuovi amici, ogni partecipante ha ricevuto una fotografia della propria squadra.

Una serata che ha puntato tutto su uno stare insieme diverso dal solito, Nella serata di mercoledì le relazioni si sono create come si creavano una volta, giocando in strada, e non sullo schermo di un pc.


[da La Voce del Paese dell'8 Ottobre]

Noicattaro. Caccia al Tesoro intero

Commenti 

 
#2 Angelo a Cavallo 2016-10-12 20:21
Ipocrisie guadenti sulle macerie.
 
 
#1 CRITICA CITTADINA 2016-10-11 17:16
CENTRO STORICO . Dopo anni bui della storia politica della prima e seconda REPUBBLICA che hanno visto la manipolazione dello stato dei luoghi CENTRI URBANI ereditati intatti da secoli,nei piccoli centri anche della TERRA DI Bari NOICATTARO è esempio di speculazione bigotta e scellerata a danno della eredita' storico urbana (centro storico medievale in primis!! ) SI puo' fare un copioso elenco delle DISTRUZIONI operate in 50 anni di storia urbana locale che voi noiani con la vostra MENTALITA'( materialistica speculativa) di stampo sovietica antistorica!!! Tutto cio' in nome di una falsa modernita'che ancora oggi pervade le menti di NUOVI ILLUMINATI A CINQUE STELLE DELLA POLITICA NOIANA !!!
LE ATTESE DI RINNOVAMENTO DELLA POLITICA URBANA E DEL TERRITORIO DI PERTINENZA DI NOIA si stanno amalgamando con la logica propagandista populista e festaiola (PALIO NOIANO ,CENE IN BIANCO ,CACCIA AL TESORO E BALCONI FIORITI CADENTI ECC ECC!!!) DI STUPIDE ASSSOCIAZIONI CHE TORNANO ALLA LUCE CON LE CINQUE STELLE
AL POTERE (SI DICE) .DIAMOGLI TEMPO DI GETTARE IL CENTRO STORICO E IL TERRITORIO NEL TOTALE DEGRADO FISICO IGIENICO SOCIALE E AMBIENTALE !!!! AI TECNICI ASSESSORI PREPOSTI E SCELTI CON OSSERVANZA IL CITTADINO LIBERO
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI