Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

“Carpe Diem Noja”, la nuova associazione socio-culturale

Noicattaro. Associazione Carpe Diem front

 

Quante volte siamo riusciti a cogliere l’attimo nella nostra vita? A riuscirci sono stati i sette amici che, con il loro entusiasmo, hanno dato inizio al loro sogno, quello di fondare una nuova associazione socio-culturale a Noicattaro, la “Carpe Diem Noja”.

Abbiamo incontrato la presidente, Pamela Perrone, per saperne di più.

Pamela, come mai avete deciso di fondare l’associazione Carpe Diem Noja?

Tutto nasce dalla volontà, di sette amici e parenti, di dedicare il loro tempo libero ad un sogno, ormai da anni chiuso nel cassetto. Tanta è la voglia di veder rifiorire il cuore di Noicattaro, e riportare i giovani a vivere il nostro paese. Permettendo, mi auguro, che tutto questo possa, a sua volta, diventare il volano economico nojano.

Come e quando nasce questa idea?

Noi abbiamo realmente colto l’attimo, da qui prende il nome la nostra associazione Carpe Diem, se pur il nome possa sembrar banale. In una semplice serata, nel chiacchierare, ci siamo resi conto che tutti noi avevamo le stesse idee e, allo stesso tempo, lo stesso entusiasmo, quello di voler far qualcosa di utile per Noicattaro. E, in due soli giorni, abbiamo creato la nostra associazione che, preciso, è apolitica e no profit.

Da chi è formato il direttivo della Carpe Diem?

Da me come presidente, poi c’è Luana Perrone, Giacomo Moreno, dj degli anni ’80-’90, Maurizio Moreno, Luigi Moreno, vincitore del “Dj contest 2016”, Viviana Iacobellis ed Annamaria Colucci. Ci piacerebbe inoltre, che ci raggiungessero quanti più giovani. La nostra sede è in via Perotti, 1 a Noicattaro. Oppure per chi vuole contattarci, può farlo tramite Facebook: “Associazione Carpe Diem Noja”, o tramite e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Come pensate di interfacciarvi con le altre associazioni nojane?

Noi vorremmo collaborare in pieno con le altre associazioni. Secondo noi, per la riuscita di ogni evento, ci deve essere la collaborazione di tutti, non della singola persona o associazione. Noi siamo a disposizione per qualsiasi cosa.

Avete già in mente qualche evento, soprattutto come esordio della Carpe Diem Noja?

Abbiamo in mente qualcosa, però non anticipiamo nulla. Non vorremmo rovinare l’effetto sorpresa. Speriamo di riuscire a stupirvi. Poi, alla fine, dobbiamo capire bene come gestire le sagre, gli eventi musicali, in modo tale da poter coinvolgere tutte le fasce d’età, dai bambini agli anziani. Il nostro sogno è questo. Riprendiamoci il nostro tempo per riscoprire i volti e la storia del nostro paese.


[da La Voce del Paese del 29 Ottobre]

Noicattaro. Associazione Carpe Diem intero

Commenti 

 
#3 Lucio 2016-11-06 21:15
Per quanto ne sò come vanno queste cose..occorrono soldi ma molti soldi per fare un evento di quelli grandi.le amministrazioni pagano siae ed al massimo il service dico .al massimo ... qualsiasi evento realizzato da associazioni c'è un lavoro dietro che non immaginate minimamente. .tempo e organizzazione al massimo..perciò qualsiasi cosa loro faranno per il paese saranno criticati logicamente. IL nojano si dice che è amante del forestieri si spostano dal loro paese dare visibilità ad altri paesi. QUALSIASI cosa loro faranno
...ben venga per la nostra comunità. Forza ragazzi..
 
 
#2 Onestà 2016-11-04 23:43
Quindi?
 
 
#1 Gabriella89 2016-11-04 19:08
Eventi di spessore visti a noicattaro negli ultimi sono Nojarella, Festival dell arte popolare e gli incontri del presidio. Tutto il resto copia incolla e noja a palate.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI