Lunedì 21 Gennaio 2019
   
Text Size

Campionato regionale, secondo posto per Digiglio dell’Asd Energy

Noicattaro. Vittorie Asd Energy front

 

Il 23 ottobre 2016 a Massafra, si è concluso il campionato regionale “XC” di MTB, organizzato da “Bici in Puglia”. A tale evento non potevano mancare i ciclisti della “Asd Energy Noicattaro-Rutigliano” che ha potuto vantare, a conclusione del campionato, molte e ottime classificazioni. Ma la vittoria di rilievo, è quella di Angelo Digiglio che si piazza al secondo posto nel campionato regionale.

Per tale occasione, abbiamo incontrato Vito Diciolla, ciclista e responsabile del direttivo dell’Asd Energy e il vincitore Digiglio, per chiedere quali sono i retroscena di tali competizioni.

Signor Diciolla, quanto dura il campionato e come si svolge?

La durata è di circa sette mesi. Possono partecipare le varie associazioni iscritte al team “Bici in Puglia”. Mediamente ad ogni gara partecipano 180-190 iscritti, divisi in varie categorie.

Come si allena un ciclista?

Per essere pronti ad una gara, bisogna allenarsi almeno tre volte a settimana, nel migliore dei modi. L’allenamento deve comprendere un percorso di almeno 60 Km a ritmo sostenuto, ed effettuare delle ripetute sulle salite. Bisogna avere molta forza di volontà anche se, in qualche modo, le gare possono togliere il sorriso. Noi partecipiamo per svago e divertimento, altri invece solo per la voglia di vincere, e lì ti rendi conto che la competizione è tanta. Molti farebbero di tutto per vincere ,e questo è triste.

Ma per voi, in realtà, cosa vuol dire fare una gara?

Per il nostro livello agonistico, significa avere la possibilità di confrontarsi con gli altri e capire il proprio stato di preparazione fisico.

Adesso vi state già preparando per il prossimo campionato?

Tutto ripartirà ad Aprile. Anche se vorremmo cambiare qualcosa. Stiamo decidendo se continuare con le “XC” o sostituirle con le gare di fondo, dette “Marathon”.

Cosa hanno di diverso?

Le “Marathon” sono gare di 60/70 km, il doppio delle “XC”, dove tutto è più gestibile. Dico questo perché le “XC” hanno una durata media di un’ora e venti minuti, la “Marathon” può raggiungere dalle due alle tre ore di gara. Se dovesse accadere un guasto alla bici, avendo a disposizione più tempo, potrei risolvere il problema e proseguire la corsa.

Oltre ad allenarvi, cosa fate nel periodo di attesa al nuovo campionato?

Ci dedichiamo ai raduni. Il primo è quello di domenica 6 Novembre a Spinazzola. A mio parere uno dei più belli. Oppure ci dedichiamo alle escursioni, anche con le nostre famiglie.

Come nasce la passione per la bici?

Nasce dalla curiosità. E ti rendi conto che con una bici puoi arrivare in posti che un qualsiasi altro mezzo non ti consentirebbe di arrivare. Riesci a vedere e a vivere la natura, scoprendo nuove realtà. La differenza tra un ciclista e chi guida altro è che, se hai la macchina veloce allora si, sei bravo. Ma con la bici, devono essere le tue gambe a far la differenza.

Signor Digiglio, cosa ha provato quando è stato proclamato vincitore del secondo posto?

Di sicuro una grande soddisfazione. Dopo tanti sacrifici, sia fisici che economici, ti senti ripagato di tutti gli sforzi fatti.

In quale categoria gareggiava in questo campionato?

Nella M6, ossia la categoria dei ciclisti che hanno un’età media tra i 50 e 65 anni.

Lei che tipo di allenamento ha seguito?

Mi sono allenato tutti i giorni. Solo il giorno prima della gara ho fatto una passeggiata, per non affaticarmi troppo. Con la MTB è necessario allenarsi quasi sempre in salita, ed è faticoso. Si richiede tanta costanza e forza fisica.

Da quanto tempo pratica ciclismo?

Sono sempre stato uno sportivo. Prima giocavo a pallacanestro, per poi diventare anche allenatore. Ma da circa due anni mi dedico alla MTB.

“Vorremmo ringraziare - aggiungono i signori Diciolla e Digiglio - gli sponsor che, con il loro contributo, hanno permesso la realizzazione di tali eventi e, allo stesso tempo, hanno permesso a noi tutti di provare emozioni uniche”.


[da La Voce del Paese del 5 Novembre]

Noicattaro. Vittorie Asd Energy intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI