Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

#Egioiasia: a Noicattaro l’evento diocesano di Azione Cattolica

Noicattaro. Festa Diocesana Azione Cattolica front

 

Si sono ritrovati - lo scorso 6 Novembre - presso il parco comunale di Noicattaro, tutti i Giovani e i Giovanissimi di Azione Cattolica e simpatizzanti provenienti da tutte le parrocchie della diocesi Bari-Bitonto, per dare inizio al nuovo anno associativo con un momento di fraternità e festa.

La giornata ha avuto inizio con la celebrazione della Santa Messa celebrata da don Mario Diana, che durante l’Omelia si è rivolto con entusiasmo ai Giovani: “Il modo migliore per testimoniare la fede è vivere con gioia, e questa non potrà mancarvi finché avrete fede”.

Al termine della celebrazione, i Giovani hanno partecipato ad una caccia al tesoro per le vie del centro storico che ha avuto inizio nella Chiesa dell’Immacolata con un momento teatrale in cui alcune ragazze della parrocchia Buon Pastore in Bari hanno messo in scena un dialogo scritto e musicato da loro sulla vita giovanile.

Ad ogni tappa del percorso era prevista un’attività e ciascun gruppo è stato accompagnato da un testimone impegnato in associazioni di volontariato o in realtà solidali che ha condiviso con i Giovani la propria esperienza di vita.

I Giovanissimi, prima della caccia al tesoro, hanno fatto la conoscenza di Italo Oresta, un ragazzo affetto da sindrome di Down che si è aggiudicato diversi premi e medaglie nel nuoto, arrivando a concorrere anche a livelli mondiali ed Europei. Un testimone di come la disabilità nella vita può diventare forza e risorsa, e non un ostacolo ai propri obiettivi.

La caccia al tesoro per i giovani dai 14 ai 18 anni si è svolta tra il parco e piazza Dossetti: i ragazzi si sono messi in gioco in nove diverse attività, ciascuna con un significato differente ma con lo scopo comune: far riscoprire agli adolescenti la gioia di stare insieme e la felicità che scaturisce dalla consapevolezza di essere figli amati.

Dopo la condivisione del pranzo, è seguito un momento di festa e balli.

“Ciò che abbiamo vissuto in questa giornata si può descrivere in tre parole: rimanere, andare e gioire”, ci racconta Francesca. “Come ogni anno è bello dare inizio al nuovo percorso con l’incontro, la preghiera e la gioia perché questo ci fa capire di essere parte di un’unica grande famiglia che ci aiuta a non perdere mai il sorriso e la speranza”.

Al termine della giornata, sul palco è salito anche il sindaco Raimondo Innamorato che - ricordando gli anni in cui anche lui è stato un tesserato A.C. - ha ringraziato l’equipe diocesana del Settore Giovani di Azione Cattolica per aver scelto Noicattaro per vivere questa giornata di gioia che ha contagiato piacevolmente un po’ tutto il paese.


[da La Voce del Paese del 12 Novembre]

Noicattaro. Festa Diocesana Azione Cattolica intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI