Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

Katy Desario in tv con “Stasera Casa Mika” e lancia il suo singolo

Noicattaro. Katy Desario a Stasera Casa Mika front

 

Katy Desario, l’artista nojana protagonista del programma “The Voice”, torna a far parlare di sé. La cantante infatti è attualmente impegnata come vocalist della band residente nel programma in onda tutti i martedì su Rai2, “Stasera Casa Mika”, condotto dall’omonimo cantante. Abbiamo contattato e rivolto qualche domanda a Katy, che ringraziamo per la sua disponibilità.

Dopo il programma “The Voice” ha continuato ad inseguire la sua passione. Com’è nata la sua collaborazione nel programma di Mika?

Il programma “The Voice” è stata un’esperienza stupenda, che ha aggiunto solo elementi positivi al mio bagaglio personale ed artistico, uno dei quali è stato quello di mettermi in mostra di fronte al grande pubblico. Infatti, proprio grazie a questa opportunità sono stata contattata per il programma di Mika: di questo non posso che esserne orgogliosa, perché ho capito di essere apprezzata. È per me un onore far parte della band del maestro Valeriano Chiaravalle, nonché lavorare per un grande artista come Mika.

Qual è la difficoltà nel ricoprire il ruolo di vocalist in una band?

È la prima volta che ricopro il ruolo di vocalist in un programma televisivo, e riuscire a farlo a questi livelli era uno dei miei sogni nel cassetto. Ora posso dire di esserci riuscita, e posso considerare questa come un’esperienza entusiasmante, che mi ha insegnato tantissimo: ho dovuto necessariamente lavorare più su me stessa e sulla gestione vocale che il ruolo da corista richiede, ovvero timbro asettico e neutro, maggiore ascolto dell’altra voce e del cantante da sostenere, per creare l’impasto vocale adeguato. Non è assolutamente facile e scontato, anzi più difficoltoso di quando si canta da solista.

Ma il suo obiettivo resta sempre quello di cantare da solista...

Ovviamente sarei ipocrita se dicessi che mi basta cantare accompagnando altri artisti; la mia più grande aspirazione sarebbe stare al centro di quel palco per poter fare ascoltare la mia interpretazione, la mia personalità, le mie canzoni, e fare emergere tutti i miei colori per divertirmi al massimo. Adoro anche ballare, quindi perché no, esprimermi nella mia totalità.

Cosa le sta insegnando questa esperienza?

Tutte le esperienze portano alla crescita personale, aggiungendo un tassello in più in qualsiasi ambito. “Stasera Casa Mika” mi ha aiutata a vedere l’ambiente televisivo da un’altra ottica: devo ammettere che ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, credo di trovarmi molto a mio agio. Il programma mi sta insegnando a fronteggiare una nuova situazione, a gestire e a controllare l’emotività nel migliore dei modi, mettendomi alla prova giorno dopo giorno sul palco.

Ha già in mente nuovi progetti da realizzare, conclusosi il programma?

Ho lanciato lo scorso 25 Novembre il mio nuovo singolo, intitolato “Virtualmente”, che, conclusosi il programma, ho intenzione di promuovere e far conoscere. In questo caso si parla di Katy protagonista della propria musica, del proprio stile e del proprio vissuto. È una canzone che ho scritto interamente io: il genere è ElctroPop con contaminazioni Hindi e Bollywood, prodotta da Francesco Adessi per Phonogram Music. Vi consiglio di guardare il videoclip, con la regia di F. Collinelli / V. Ricchiuto, per capire di cosa sto parlando. Il tema trattato tocca un po’ la storia della maggior parte di noi, alle prese con i “social network”. A voi il giudizio. Ringrazio la redazione di NoicattaroWeb – La Voce del Paese per questa intervista e per la loro professionalità. Saluto inoltre tutti i miei compaesani, i quali da sempre mi seguono e sostengono. Grazie ancora e buona musica!


[da La Voce del Paese del 3 Dicembre]

Noicattaro. Katy Desario a Stasera Casa Mika intero

Commenti 

 
#1 intenditore 2016-12-07 11:17
Questa ragazza merita molto di più, un Sanremo ci starebbe bene, brava, bella e soprattutto in gamba. Auguri!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI