Venerdì 18 Gennaio 2019
   
Text Size

Concerto “Misericordias Domini” alla Chiesa Madre

Noicattaro. Concerto Chiesa Madre front

 

Gesù Cristo è il volto della misericordia del Padre. Il mistero della fede cristiana sembra trovare in queste parole la sua ragione d’essere. Essa è divenuta speranza e ha raggiunto il massimo della sua pienezza in Gesù di Nazareth. Come si legge nella Lettera agli Efesi, il Padre, ricco di misericordia, dopo aver rivelato il suo nome a Mosè come Dio misericordioso e pietoso, lento all’ira e ricco di amore e di fedeltà, non ha cessato di far conoscere in vari modi e in tanti momenti della storia la sua natura divina. Dio si è rivelato manifestando più volte il suo nome e questo nome è “misericordioso”.

Per diventare a nostra volta Testimoni della Misericordia, Papa Francesco ha indetto un Giubileo Straordinario della Misericordia. L’Anno Santo si è aperto l’8 Dicembre 2015, nel giorno delle solennità dell’Immacolata Concezione e si è concluso domenica 20 Novembre 2016. La solennità dell’Immacolata Concezione è una festa liturgica che indica il modo dell’agire di Dio fin dagli inizi della nostra storia. Dopo il peccato di Adamo ed Eva, Dio è intervenuto pensando alla figura di Maria, Santa e immacolata dell’amore, perché diventasse la Madre del Redentore dell’uomo. Difronte al peccato, Dio risponde con la pienezza del perdono; la misericordia sarà sempre più grande di ogni peccato. Ecco perché Papa Francesco ha voluto fortemente questo Giubileo, poiché chiunque entri dalla Porta della Misericordia possa sperimentare l’amore di Dio che consola, perdona e dona speranza.

In prossimità della festività dell’Immacolata, don Vito Campanelli ha voluto ospitare domenica 3 Dicembre presso la Chiesa Madre, il Coro Polifonico inter-parrocchiale “Jubilate Deo” di Gioia del Colle. Un concerto di meditazione dal titolo “Misericordias Domini” nel quale i coristi, diretti dal maestro Angelo Fasano, hanno intonato le musiche di Mons. Frisina - compositore contemporaneo che dirige un coro nella diocesi di Roma dove anima la celebrazione della Domenica della Palme e altre circostanze - oltre a ripercorrere le musiche del mastro Bertolucci, anch’egli direttore di un altro coro di San Pietro.

“Questo repertorio è stato scelto di proposito ed è stato composto da Mons. Frisina proprio per l’Anno Giubilare della Misericordia”, ha detto il direttore Fasano. “Come Coro abbiamo preso spunto da questo repertorio e lo abbiamo portato avanti, scegliendo non tutto l’album ma alcuni brani per lanciare, attraverso questo concerto, un messaggio di misericordia”.

Il Coro Polifonico “Jubilate Deo” si è formato dieci anni fa in occasione dell’ordinazione sacerdotale di un giovane indiano, il quale fu invitato ad animare la celebrazione. Il Coro è finalizzato a portare avanti messaggi di fede: “Noi non ci esibiamo soltanto per un discorso di esibizione”, aggiunge il direttore Fasano.

Con Noicattaro, il Coro Polifonico “Jubilte Deo” conclude il suo tour di concerti dopo aver portato il suo messaggio di fede ad Acquaviva delle Fonti, Mola di Bari, Putignano, Adelfia e Gioia del Colle. “Voglio ringraziare Dio perché tutto ciò che siamo riusciti a fare non è frutto solo nostro, ma è frutto di qualcuno che è al di sopra di noi. Resistere, come diceva don Franco (parroco di Gioia del Colle, presente al concerto in segno di omaggio, ndr), con un coro di 40 persone sia pur con qualcuno che è andato via e attraversando momenti difficili, ci spinge comunque ad andare avanti”, ha concluso il direttore Fasano.


[da La Voce del Paese del 10 Dicembre]

Noicattaro. Concerto Chiesa Madre intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI