Mercoledì 19 Giugno 2019
   
Text Size

Musica Gospel, il Natale non è mai stato così vicino

Torre a Mare. Concerto Gospel front

 

Domenica 4 Dicembre, all’interno della Parrocchia di San Nicola, don Fabio - eclettico parroco del piccolo borgo torrammarese - ha ospitato un gruppo gospel dando così la possibilità a tutti coloro che hanno voluto parteciparvi di poter assistere ad uno spettacolo di elevato livello artistico.

Per il secondo anno consecutivo, infatti, Torre a Mare ha avuto l’onore di far esibire i “Jubilee Gospel Singers”, un coro spiritual soul diretto dal maestro Mario Petrosillo e composto da sette elementi tra cui la vocalist Luciana Negroponte, voce solista dalle doti canore degne di un vero e proprio talento nel suo genere.

L’esibizione è iniziata intorno alle 20.30, la Chiesa era affollata ed il pubblico è da subito apparso interessato ed attento. I brani dai testi carichi di spiritualità sono stati presentati e spiegati dalla cantante uno per uno con enfasi e sentimento, riuscendo così ad emozionare i presenti che hanno apprezzato lo spettacolo ricambiando con fragorosi applausi e tanta partecipazione.

I “Jubilee Gospel Singers” possono vantare di essere uno dei primi cori gospel nati in Italia: la loro formazione risale al 1989, anno in cui questo genere musicale era ancora poco conosciuto nel nostro paese.

Fondatore del gruppo il Maestro Mario Petrosillo, virtuoso musicista e violoncellista dell’Orchestra Sinfonica della provincia di Bari. Egli ha seguito il progetto per tutti questi anni, contribuendo così alla sua crescita professionale e accompagnandolo in un lungo percorso fatto di successi e soddisfazioni.

Tanti i palchi importanti sui quali i “Jubilee Gospel Singers” si sono esibiti, e diversi i progetti da questi ultimi realizzati tra cui la produzione del famoso musical “Jesus Christ Superstar” in forma di recital interamente riarrangiato dal maestro M. Petrosillo in chiave gospel.

Il loro primo disco “Wonderful Christmas” esce nel 2008 e contiene le più belle gospel songs della tradizione spiritual. Il gruppo partecipa anche a due puntate di X Factor, noto talent show televisivo, riscuotendo successo da parte del pubblico, e nel 2011 vengono scelti per il premio Diomede, importante manifestazione che li vede ancora una volta protagonisti apprezzati.

L’esibizione in Parrocchia ha dato modo di valutare a pieno il talento degli artisti che è emerso non solo dalle doti canore ma anche dalla disinvoltura e dalla padronanza della scena. Interessante anche il contatto empatico con il pubblico e la capacità di coinvolgimento dello stesso da parte della cantante solista.

Ancora una volta don Fabio ha fatto centro grazie alla volontà di trasmettere ai fedeli il suo amore per la musica che più volte lo ha visto impegnato in eventi di notevole interesse. E se è vero che la musica avvicina le persone ed elimina le barriere, allora ben venga. Anche questo è “comunità”.


[da La Voce del Paese del 10 Dicembre]

Torre a Mare. Concerto Gospel intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI