Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

Karting, Nico Vegliante ed il suo sogno a 4 ruote. FOTO

Noicattaro. Nico Vegliante sui kart front

 

Il “Karting” è una specialità dell’automobilismo sportivo, amatoriale o agonistico; il cosiddetto “Kart” è il piccolo ma scattante veicolo a quattro ruote con cui si pratica questo sport, dal telaio tubolare in acciaio, privo di sospensioni ed ammortizzatori, a trazione posteriore e con motore a combustione interna.

Il “Karting” è un fondamentale trampolino di lancio, nonché un’ottima scuola per la guida in pista per giovani e giovanissimi che intendono cimentarsi in una carriera da pilota.

Proprio nell’ambito di questo sport, il dodicenne nojano Nico Vegliante è riuscito ad ottenere la sua prima grande vittoria: lo scorso 27 Novembre infatti, Nico ha conquistato il terzo posto del podio, gareggiando a bordo del suo kart.

In particolare, Nico ha gareggiato nella categoria Rotax Junior del Campionato Coppa Puglia 2016, organizzato dall’A.C.I., Federazione Automobilistica Italiana. L’ultima tappa della gara, che ha visto Nico Salire sul podio, si è tenuta presso il Kartodromo 90 di Turi.

Ma com’è nata la passione di Nico per questo sport? É stato il suo papà a trasmettergli l’amore per la velocità, un amore che Nico ha avuto la possibilità e la fortuna di coltivare sin da piccino, iniziando il suo percorso prima a cavallo delle minimoto, passando poi alle moto da cross e giungendo infine a bordo del suo kart personalizzato con il giorno della sua nascita, il numero 19.

Nonostante il “Karting” sia uno sport tanto pericoloso quanto dispendioso, Nico ha da sempre trovato l’appoggio dei suoi genitori, i quali, dopo un sesto posto ottenuto l’anno scorso in una competizione regionale e che ha lasciato a tutti l’amaro in bocca, quest’anno hanno spronato Nico a fare di meglio, incoraggiandolo alla partecipazione in Coppa Puglia.

Tanta la soddisfazione di amici e parenti, ma ad essere orgogliosi sono soprattutto i genitori di Nico, che lo assecondano nel suo sogno, sostenendolo e supportandolo, mentre osservano il loro piccolo campione durante i giri di pista del circuito, facendo il tifo per lui, sempre e comunque.

E questa vittoria, ovviamente, non è per Nico un traguardo, bensì un punto di partenza: ad attendere il giovane atleta infatti ci sono nuove competizioni da affrontare, nuove gare da vincere, nuove piste da provare, sempre a bordo del suo kart 19.

Perché di qualunque attività si tratti, sport è sempre sinonimo di speranza, impegno e passione.


[da La Voce del Paese del 10 Dicembre]

Qui alcune foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI