Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Dottor Leonardo Petruzzi, inaugurata la Fondazione. FOTO

Noicattaro. Inaugurazione Fondazione Petruzzi front

 

La Fondazione Petruzzi Onlus ha inaugurato la sua prima sede lo scorso martedì 20 Dicembre in via Console Positano, a Noicattaro. Il sindaco Raimondo Innamorato e alcuni membri dei Servizi Sociali del Comune hanno partecipato all’evento esprimendo la loro vicinanza agli obiettivi che si propone la Fondazione.

In occasione dell’inaugurazione si sono tenuti laboratori artistici rivolti ai bambini di ogni età. La serata, che è iniziata alle 17.00 del pomeriggio, è stata anche vivacizzata da un Babbo Natale alternativo che camminava sui trampoli, da un piccolo teatro di burattini e animatori che coinvolgevano bambini e famiglie. L’evento si è concluso infine intorno alle 20.00 circa con un buffet di panettone e spumante e il regalo di piccoli doni ai bambini che hanno partecipato.

L’ideazione dei laboratori artistici e dell’animazione è stata curata dal presidente della Fondazione, il notaio Angela Cotugno, insieme al valido supporto della Cooperativa Sociale “Itaca” di Conversano, la quale è già impegnata a favore dell’infanzia. L’evento aveva lo scopo di far conoscere l’obiettivo principale della Fondazione, che è quello di occuparsi di minori e famiglie, come avrebbe voluto il suo fondatore, il dottor Leonardo Petruzzi, il quale - ricordiamolo - nel suo testamento ha devoluto il suo patrimonio per questa causa.

I laboratori artistici proposti sono rivolti a tutti i bambini in generale e in particolare a quei fanciulli che vivono disagi sociali e relazionali. L’idea di attivare laboratori creativi nasce dall’osservazione di una realtà dove è sempre più difficile esprimere il disagio e comunicarlo. L’arte e la creazione artistica può diventare una risposta a questo disagio e può aiutare i bambini a superarlo, oltre a costituire un ambiente sociale e culturale sereno e accogliente. Sono stati organizzati due laboratori artistici, previsti per il 28 Dicembre 2016 e il 4 Gennaio 2017 presso la sede della Fondazione, dove poter iscrivere gratuitamente i propri figli. La Fondazione inoltre ha in animo di organizzare altri eventi e portare avanti queste tematiche, e noi non possiamo che fargli un grosso in bocca a lupo.


[da La Voce del Paese del 24 Dicembre]

Qui tutte le foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI