Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Torre a Mare, il Natale della scuola primaria “Mameli”

Torre a Mare. Mercatino scuola front

 

Nel nutrito programma natalizio, non potevano mancare i fantastici alunni delle scuole di Torre a Mare.

I genitori, la scuola ed il Comitato Genitori “Matizz” hanno organizzato nelle giornate di venerdì e sabato, nel cortile della scuola “Mameli”, una serie di performance dei giovani alunni, un mercatino di beneficenza, musica balli e sano divertimento.

Le scuole di Torre a Mare e i suoi studenti, da sempre si distinguono per capacità, determinazione, fantasia e voglia di fare, ma quanto accaduto in questi giorni ha dell’incredibile. Il cortile della scuola “Mameli” si veste di Natale, con addobbi e colorazioni natalizie realizzate dai genitori.

L’atmosfera è magica, i giovanissimi alunni si sono esibiti in canti e balli natalizi, sotto gli occhi emozionati di genitori e curiosi, che si sono dati appuntamento per festeggiare il Natale. Il Comitato Genitori, in collaborazione con la scuola, ha organizzato un mercatino solidale, finalizzato alla raccolta di fondi per dotare le strutture scolastiche di beni necessari alla didattica e non solo.

Il mercatino è stato un vero successo, sia sotto il profilo della partecipazione, sia sotto quello della raccolta di fondi. I tavoli dei mercatini sono stati letteralmente presi d’assalto. Quadri realizzati dai ragazzi, cibarie, lavoretti di vario genere ed altri manufatti realizzati dai genitori sono stati acquistati dai numerosi intervenuti.

I fondi raccolti ammontano a circa 3.000 euro: un risultato fantastico per l’intera comunità, che di fatto testimonia la partecipazione dell’intera popolazione ad un qualcosa che va oltre la semplice beneficenza.

Il futuro e la formazione dei giovani è da sempre l’ambizione del Dirigente Scolastico, dott.ssa Lagattolla, che coadiuvata dai genitori e dal Comitato “Matizz”, anche questa volta è stata capace di dotare le scuole di ulteriori strumenti di apprendimento, che saranno acquistati con i proventi delle vendite.

Ancora una volta emerge il sentimento di comunità e di appartenenza che lega la comunità pelosina alla scuola. Gran parte del merito va al Comitato Genitori e alle tantissime mamme e papà che hanno dedicato il proprio tempo all’allestimento e all’organizzazione dell’evento.

Una straordinaria sinergia che restituisce entusiasmo e voglia di migliorare, un connubio perfetto tra scuola, genitori e comunità, capace di regalare un’atmosfera conviviale ed unica, in cui a farla da padrone sono i sorrisi dei tantissimi alunni delle nostre scuole.


[da La Voce del Paese del 24 Dicembre]

Torre a Mare. Mercatino scuola intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI