Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

Beneficenza e ricordo, martedì il II Memorial “Mio Fratello Leonardo”

Noicattaro. Memorial Leonardo Epifanio front

 

“Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo”. La frase della scrittrice Isabel Allende, letta attentamente, a momenti toglie il respiro. Quasi quanto la forza dei genitori di Leonardo Epifanio e della sorella Serena, i quali hanno organizzato il II Memorial “Mio Fratello Leonardo”, in programma il 10 Gennaio 2017 presso la sala ricevimenti “Plenilunio Alla Fortezza”, a Mola di Bari.

La scelta della data non è casuale. L’11 Gennaio prossimo Leonardo avrebbe compiuto 19 anni. Se quel tragico 12 Agosto 2015 non l’avesse portato via in un incidente stradale che ha segnato la vita di amici e parenti. Allo scoccare della mezzanotte, quindi, le lanterne illumineranno la notte, per augurare buon compleanno a Leonardo.

Ma non è la morte che si vuol ricordare, quanto la vita. La sua vita. E anche quella degli altri ragazzi, accomunati dallo stesso tragico destino. Ma per fortuna c’è l’arte, che aiuta ad immaginare un mondo più bello, meno infelice. La protagonista della serata, infatti, sarà l’arte in tutte le sue forme: canto, ballo e recitazione. Sul palco saliranno artisti perlopiù professionisti, tra cui spicca il soprano nojano Adriana Damato. Per un revival culturale e artistico, nel nome di Leon, così come lo chiamavano simpaticamente i suoi amici. Ballerina “speciale” Serena Epifanio, sorella di Leonardo.

La serata - che si divide in due atti, intervallati da un piccolo rinfresco - avrà l’obiettivo di raccogliere fondi, con oblazione volontaria, per l’Asd Nuoto “Vinci con Noi” e la Protezione Civile di Noicattaro, associazioni strettamente collegate a Leonardo. Il giovane nojano, infatti, collaborava gratuitamente con l’Asd Nuoto “Vinci con Noi”, l’associazione che si occupa di persone con autismo, e aveva un sogno: far parte della Protezione Civile di Noicattaro. Per questo motivo la sorella Serena ha voluto portare avanti questa sua iniziativa, donando loro il ricavato della serata, proprio come l’anno scorso, quando furono raccolti ben 3.000 euro. Soldi che son serviti per far partecipare i ragazzi autistici alle competizioni nazionali di nuoto di Torino e per stampare il nome di Leon sulle maglie della Protezione Civile.

“Voglio ricordarlo a modo mio”, ha aggiunto Serena Epifanio, organizzatrice del revival.

La serata del 10 Gennaio sarà presentata da Giuliano Giuliani, noto conduttore, e da Stefania D’Elia, fondatrice dell’Asd Nuoto “Vinci con Noi”.

Avrà lo scopo di raccogliere i fondi anche lo Stage di Danza Classica, che si terrà sabato 7 Gennaio, con la ballerina Cristina Amodio, Direttrice Artistica del Dipartimento Classico dei Corsi Professionali D.A.F. (Dance Arts Faculty) di Roma. Le lezioni si terranno presso la scuola di danza “Attitude”, in via Dante 26, a Noicattaro. Chiunque potrà iscriversi contattando Serena Epifanio al 3662007887. Non dimentichiamo che il ricavato sarà associato alla serata di beneficenza del 10 Gennaio in memorial di Leon, al quale è invitata tutta la cittadinanza.


[da La Voce del Paese del 24 Dicembre]

Noicattaro. Memorial Leonardo Epifanio intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI