Giovedì 22 Agosto 2019
   
Text Size

Finanza, il bando per 8 Allievi Ufficiali del Ruolo Aeronavale

Guardia di Finanza

 

Guardia di Finanza

COMANDO PROVINCIALE BARI

Comunicato stampa

 

Guardia di Finanza: pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr. 11 – (4^ serie speciale del 10 Febbraio 2017) il concorso per il reclutamento di nr. 08 Allievi Ufficiali del “ruolo aeronavale” per l’ammissione al primo anno del 16° Corso Aeronavale dell’Accademia della Guardia di Finanza, per l’Anno Accademico 2017/2018.

Anche quest’anno sono stati messi a bando nr. 08 posti, suddivisi secondo la seguente specializzazione:

-     “Pilota Militare”………………………………………..….nr. 04 posti;

-     “Comandante di Stazione e Unità Navale”……....nr. 04 posti.

Il corso di Accademia, di durata quinquennale, si svolgerà nelle sedi di Bergamo e Roma/Castel Porziano.

Per gli interessati il Comando Provinciale Bari segnala che:

  1. le domande di partecipazione al concorso dovranno essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito istituzionale Guardia di Finanza – area “concorsi online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato entro e non oltre il termine perentorio del 13 Marzo 2017;
  2. possono partecipare al concorso i cittadini italiani che abbiano, alla data 1° Gennaio 2017, compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiduesimo, cioè siano nati nel periodo compreso tra 1° Gennaio 1995 ed il 1° Gennaio 2000, estremi inclusi.
  3. tutti i candidati devono, inoltre, possedere un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea specialistica o magistrale. Possono partecipare al concorso anche coloro che, pur non essendo in possesso del previsto diploma alla data di scadenza per la presentazione delle domande, lo conseguano nell’anno scolastico 2016/2017.

Ulteriori approfondimenti e dettagli sono disponibili sul sito internet www.gdf.gov.it.


Bari, lì 14 Febbraio 2017

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI