Venerdì 25 Settembre 2020
   
Text Size

Via Verdi: donna investita mentre attraversava sulle strisce pedonali

Noicattaro. Via Verdi front

 

Brutto incidente quello verificatosi una decina di giorni fa a Noicattaro.

Vittima una donna di 67 anni, la quale stava attraversando sulle strisce pedonali di via Verdi, in prossimità di via Rito Selvaggi. Erano le 19.20 circa, e pioveva, quando una Fiat Idea proveniente da via Paolo VI ha compiuto la manovra di svolta a sinistra, verso via Verdi appunto. Forse per distrazione, forse per l’asfalto viscido, il conducente della Fiat Idea - un uomo di 42 anni - ha investito la donna.

Dopo l’impatto il nojano si è fermato immediatamente, per prestare soccorso. È stato necessario l’intervento del 118, giunto sul posto insieme agli Agenti della Polizia Locale. Questi ultimi hanno rilevato l’incidente e hanno regolato la viabilità.

La donna è stata accompagnata all’ospedale Di Venere per gli accertamenti del caso. Giunta in codice giallo al Pronto Soccorso, la stessa è stata dimessa dopo qualche ora. Per lei numerosi traumi e 15 giorni di prognosi.

Al 42enne nojano le responsabilità dell’accaduto, in quanto la donna è stata investita mentre attraversava sulle strisce pedonali.


[da La Voce del Paese dell'11 Marzo]

Noicattaro. Via Verdi intero

Commenti 

 
#17 Contractor 2017-03-21 09:36
@maperfavore!
Io queste cose le ho notate il problema è farlo capire ai nojani che credono agli asini volanti!
Al primo bilancio di questi sogggettoni se ne accorgeranno!
 
 
#16 ma per favore 2017-03-20 12:09
Ma dai Contractor, con la trasparenza che c'è abbiamo notato tutto.
Che il Sindaco spende soldi in avvocati.
Che non ha ancora fatto la cancellazione dall'albo dei Geometri.
Che le associazioni non sono autorizzate e non pagano (tutte).
Che non sa che la commissione sull'Aro può farla tranquillamente con i suoi consiglieri - sudditi, senza piagnistei.
Che manda ricorso alla Corte dei Conti a mano, senza saper da chi è stato firmato.
Che le transenne e la segnaletica di carnevale sono ancora per strada.
Che le scuole non hanno l'agibilità, come la sala consigliare.
Che Grillo decide tutto e le pecore Dibattista e DiMaio obbediscono.
Che le firme non sono false ma copiate.
Che loro sono credibili anche se indagati.
Che loro devono seguire il consiglio di Sgarbi.
 
 
#15 Donald 2017-03-20 10:40
caro contractor, ho notato che a Noicattaro la viabilità ma peggio ancora il codice della strada, sono un'entità sconosciuta, a dir poco extraterrestre. Qua stanno ancora al tempo dei muli!!!!
 
 
#14 Contractor 2017-03-18 08:01
Avete mai notato che a Noicattaro il pedone cammina per strada e non sul marciapiede?
Avete mai notato che a Noicattaro le bici vanno tranquillamente contro senso?
Avete mai notato che molti pedoni ti sbucano tra le auto in sosta per poi attraversare anche laddove non ci sono strisce pedonali?
Avete mai notato che gli incivili sono in numero maggiore rispetto ai pochi civili?
Avete mai notato che non avete mai notato quanto innanzi?
Avete mai notato che in 10 mesi di amministrazione con ben due assessori - a loro unico dire - "esperti in viabilità" nessun provvedimento sulla viabilità è stato fatto?
Avete mai notato che questi amministratori non stanno combinando un bel niente, eccezione fatta, per i fatui fuochi di paglia dei comizi in altri paesi, sull'aro?
Avete mai notato con quanta cura evitano il confronto ?
Avete mai notato la mancanza di trasparenza?
Avete mai notato che non uno degli argomenti del programma elettorale è stato messo in cantiere?
Avete mai notato che questi stanno inaugurando opere ed interventi della amministrazione Sozio?
Avete mai notato che bisognava notare?
Bhe! Se non l'avete notato ora qualcuno ve l'ha fatto fare!
Buon proseguimento!
 
 
#13 GinoRoad 2017-03-17 21:20
Non si mettono mai le strisce pedonali in prossimità di un incrocio eccetto in presenza di semaforo, solo su un rettilineo ogni 100 metri, lo dice il codice
della strada... non si cammina mai sulla strada le auto possono raggiungere i 50km
La gente va sempre in sovrappensiero sia a piedi sia in auto... ci vuole più segnaletica e le strisce vanno passate ogni tre anni no ogni trenta... sono invisibili!!!
 
 
#12 Leo 2017-03-17 16:45
Donald, sicuramente sei un vigile, leggi qua:
essenziale posizionare gli attraversamenti in modo da garantire una buona visibilità reciproca tra automobilisti e pedoni. Una visibilità ridotta, ad esempio, può impedire ai conducenti di individuare l'eventuale presenza di bambini tra i pedoni che stanno attraversando la carreggiata. In particolare nelle intersezioni la presenza di attraversamenti pone gravi problemi di visibilità tra il pedone e l'automobilista che compie la manovra di svolta.
 
 
#11 Non ci posso credere 2017-03-17 14:01
Bisogna andare piano, agli incroci bisogna rallentare, non fare le svolte come se si sta in un Gran Premio di formula 1.....le strisce posizionate lì servono proprio per rendere visibile il pedone agli automobilisti....oltre al fatto che se poste più in là a pochi metri, come unico risultato si avrebbe gente che non attraverserebbe più sulle strisce poichè nessuno farebbe il percorso a zig zag per attraversare e proseguire su Via Papa Paolo VI....
ANDATE PIANO....PIANO...PIANO e APRITE gli OCCHI!!!!
 
 
#10 politik 2017-03-16 18:53
Proprio perché ce una farmacia a pochi metri, ci si può trovare anziani con molta probabilità... ci vuole il semaforo.
 
 
#9 politik 2017-03-16 18:51
Ci vorrebbe qualche semaforo in più specie dove c e stato l incidente della donna, se il pedone ha impegnato l attraversamento in via verdi, chi svolta a destra se lo trova avanti bruscamente ed è pericoloso.
 
 
#8 cosa commentare 2017-03-16 17:15
Ex dei 5 stelle buie,
quello che dici è vero, ma non sono transenne, quelle sono mobili, questi sono fittoni e sono fissi. Il paese ne è pieno e sono illegali (barriere architettoniche, come pure gli scivoli in cemento con passi carrabili non autorizzati. Vanno prima sanzionati i proprietari che hanno soldi da spendere e poi fatti rimuovere.Occupazione abusiva di suolo pubblico. Se possono essere legalizzati e, quindi, autorizzati, meglio, sai quanti metri quadrati di suolo pubblico da pagare. Ma i dirigenti del Comune non ci sentono da questo orecchio e il Sindaco paladino della giustizia e della trasparenza che fa? Poi dicono che non hanno soldi per asfaltare le strade. Ecco come si trovano, ecco come si collabora con l'amministrazione.
 
 
#7 Donald 2017-03-16 13:52
gli amministratori, prima di rimuovere le transenne devono rivedere tutto il sistema di scarico delle acque piovane.
 
 
#6 Donald 2017-03-16 13:50
Leo, fatti una cultura di attraversamenti pedonali prima di parlare.
 
 
#5 Leo 2017-03-16 08:55
Le strisce pedonali poste in quel punto, poca distanza dall'intersezione sono molto pericolose poiché può capitare che le auto si trovino i pedoni davanti subito dopo la svolta, senza possibilità di evitarli. Andrebbero sicuramente rifatte qualche metro più in là
 
 
#4 ex dei 5 stelle buie 2017-03-16 07:08
I nuovi amministratori a 5 stelle cosa intendono fare per far eliminare le transenne poste senza autorizzazione sui marciapiedi che sono pubblici?
 
 
#3 ex dei 5 stelle buie 2017-03-16 07:07
Lo stesso dicasi per le transenne poste davanti alla farmacia D'Alesio a ridosso delle strisce pedonali.
Mi dite come fanno i pedoni e i portatori di handicap ad attraversare quell'incrocio?
 
 
#2 ex dei 5 stelle buie 2017-03-16 07:04
Invito questa redazione a recarsi sull'incrocio per Rutigliano ( Via Oberdan con Via Verdi) per mettere in evidenza quello che ho visto.
Ovvero transenne poste sui marciappiedi a ridosso delle strisce pedonali.
Sono state autorizzate?
Chi le ha autorizzate?
Può un portatore di Handicap attraversarle?
Grazie
 
 
#1 Donald 2017-03-15 13:37
Ma perché a Noicattaro vige il Codice della Strada? Mah....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI