Sabato 21 Settembre 2019
   
Text Size

Incidente frontale auto-bici, ferito un ragazzo di 10 anni

Noicattaro. Incidente auto-bici front

 

Un brutto incidente si è verificato lo scorso 30 Aprile a Noicattaro.

Siamo in contrada Paradiso, una strada di campagna nei pressi del parco comunale. Erano le 17.15 circa quando una Fiat Punto - guidata da un 80enne nojano in direzione Noicattaro - si è scontrata contro una mountain bike. Un incidente frontale nel quale ha avuto la peggio un ragazzo di 10 anni, alla guida della bicicletta.

Secondo una prima ricostruzione degli Agenti della Polizia Locale - giunti per primi sul luogo del sinistro - il ragazzo, in compagnia di altri due suoi coetanei, avrebbe invaso la corsia opposta. Nulla avrebbe potuto l’anziano.

Le condizioni del minorenne sono sembrate subito drammatiche. L’ambulanza, diretta verso il Policlinico, ha portato via il ragazzo con codice rosso. Fortunatamente l’allarme è subito rientrato ed è stata sciolta la prognosi: una serie di lesioni, guaribili in un breve periodo.

L’impatto è stato violento. Come potete notare dalle foto, la bicicletta è stata distrutta. Parabrezza quasi frantumato per la Fiat Punto e tanto spavento per il conducente.

Un appello sorgerebbe spontaneo: non lasciate mai i vostri figli, o i vostri nipoti, in totale libertà. Soprattutto quando si trovano in un’età ancora troppo tenera, quando potrebbero cacciarsi in alcuni guai molto grandi. Nel caso di questo incidente, infatti, l’anziano ha avuto la prontezza di avvertire Vigili e 118, e tutto è andato per il verso giusto. Ma cosa sarebbe successo se anche l’uomo fosse rimasto coinvolto seriamente nell’incidente? Chi avrebbe dato l’allarme? Se la cautela deve essere massima, anche la sorveglianza dei minori non deve mai mancare!

È stata una domenica molto movimentata per gli Agenti della Polizia Locale. Non appena chiusa la pratica del sinistro di contrada Paradiso, questi sono stati chiamati ad intervenire - intorno alle 20.45 - presso l’incrocio della S.P. 240 con la S.P. 94, in prossimità del rondò. Lì c’erano due veicoli fermi, i quali aspettavano le Forze dell’Ordine da un paio d’ore. L’unica pattuglia dei Vigili Urbani di Noicattaro ha rilevato il sinistro - una mancata precedenza - che per fortuna non ha causato feriti.


[da La Voce del Paese del 6 Maggio]

Noicattaro. Incidente auto-bici intero

Commenti 

 
#7 Donald 2017-05-17 14:00
ciclista....a Noia il CdS è un perfetto sconosciuto.
 
 
#6 exciclista 2017-05-15 11:29
Come ex ciclista ho capito che puoi stare attento quanto vuoi ma se il destino vuole ti lascia a terra uguale, il ciclismo è secondo me uno degli sport più estremi in assoluto, ti porti il pericolo sempre dietro anche con la strada completamente libera.....
 
 
#5 Ricapra 2017-05-15 05:53
Proviamo a fare le stesse domande al ciclista 80enne che si mette comodamente in doppia o tripla fila in strada anziché in fila indiana!
Ciclista fatti un esame di coscienza e poi scrivi!
Per non parlare delle bici che come nulla fosse vanno controsenso!
 
 
#4 ciclista 2017-05-13 19:39
certo conosciamo diritti e doveri. ma sa quanti automobilisti presuntuosi non lo conoscono il codice della strada.e c'è una differenza tra conoscere e rispettare. proviamo a fare 5 domande del cds a caso all 80 enne che ha investito il ragazzino e vediamo cosa accade
 
 
#3 avv 2017-05-13 07:56
Ciclista, ricordati che quando sei su strada hai gli stessi diritti e doveri di un veicolo...
 
 
#2 ciclista 2017-05-12 19:29
perché chiedere di tener chiusi i nostri figli in casa e non permettere loro di usare la bici per passeggiate salutari? perché non chiedere agli automobilisti di rispettare anche i ciclisti? perché non chiedere all automobilista 80 enne di prestare il doppio Dell attenzione quando guida vista la sua età e il ridursi dei tempi di reazione alla guida? come fate a dire che ha invaso la corsia quando quel tratto è stretto ed è sprovvisto di doppia corsia? ultima domanda ma quando scrive l articolo il giornalista si rende conto di persona delle condizioni o scrive articoli comodamente seduto alla sua bella scrivania?
 
 
#1 Donald 2017-05-12 13:29
il Codice della Strada per molti è un optional insignificante.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI