Sabato 19 Ottobre 2019
   
Text Size

Rissa tra nigeriani nella comunità. Risolve la Polizia Locale

Noicattaro. Litigio comunità front

 

Solo l’intervento della Polizia Locale ha ripristinato la quiete all’interno della comunità P.R.E.M., sita sulla Strada Provinciale 57 che collega Noicattaro a Torre a Mare.

Si tratta di una comunità educativa per minori, all’interno della quale lo scorso 11 Maggio si è verificato un litigio molto acceso. Protagonisti due giovani nigeriani, ospiti della struttura. Pare che il primo si sia scagliato contro l’altro, accusandolo di avergli rubato il cellulare. Secondo la vittima, il suo connazionale si sarebbe impossessato del suo cellulare per poi rivenderlo e, con il ricavato, si sia fatto un tatuaggio.

Nel frattempo i responsabili della comunità, pur non avendone l’obbligo, hanno provveduto ad acquistare un altro cellulare per la vittima, la quale non ha accettato il regalo, ritenuto di qualità inferiore rispetto a quello da lui smarrito.

Tutto questo ha creato un parapiglia nella struttura, tanto da rendere necessario l’intervento del 118 e, di conseguenza, della Polizia Locale. Gli Agenti hanno cercato di sedare gli animi, riuscendo a far ragionare gli ospiti. Di lì a poco, la situazione è tornata alla normalità.


[da La Voce del Paese del 27 Maggio]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI