Mercoledì 17 Luglio 2019
   
Text Size

Omicidio nella notte, 52enne strangolato dal fratello

Noicattaro. Omicidio front

 

Un litigio finito male.

Ieri sera, intorno alle 22.30, un uomo di Noicattaro - V. C., 52 anni - è stato ucciso al termine di una violenta discussione. A compiere il folle gesto è stato, molto probabilmente, suo fratello, pregiudicato.

Secondo alcune indiscrezioni, il 56enne nojano sarebbe stato strangolato. Sarebbe stato proprio l’omicida a chiamare i Carabinieri, dicendo loro che il fratello era a terra privo di sensi.

Inutili i soccorsi del personale del 118: per l’uomo non c’era più nulla da fare.

L’omicidio è avvenuto all’interno della casa in cui vivevano i due fratelli. A scatenare la lite sarebbe stato il disordine eccessivo nella stanza che i due condividevano.

I due fratelli erano più volte venuti alle mani in passato. Ieri sera, durante l’ennesima lite, entrambi sono finiti a terra, con l’omicida che avrebbe strangolato la vittima con un braccio.

La redazione di “NoicattaroWeb – La Voce del Paese” si stringe attorno alla famiglia del 56enne nojano.

Ulteriori informazioni potrete trovarle sull’edizione cartacea de “La Voce del Paese”, in edicola da venerdì 29 Giugno.

Noicattaro. Omicidio intero

Commenti 

 
#3 michele 2018-06-29 21:48
ciao amico mio il giorno prima tu ho lasciato al bar sei stato un gran uomo riposa in pace vincezo????????????
 
 
#2 nik 2018-06-27 21:34
era un uomo fantastico rip vincenzo
 
 
#1 niko 2018-06-27 21:27
riposa in pace amico mio????????
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI