Giovedì 27 Gennaio 2022
   
Text Size

Trovato il cadavere di una donna, era seminuda e incappucciata

omicidio polizia_scientifica

 

Quasi nuda, e con la testa avvolta in una busta. Così è stata ritrovata Caterina Susca ieri pomeriggio dalla Polizia. Il corpo senza vita della donna è stato rinvenuto nella sua villetta a schiera a due piani, all’interno del complesso residenziale “L’Uliveto”, alla periferia di Torre a Mare.

Incappucciata e uccisa, è giallo sul movente. Secondo le prime ipotesi fatte dagli investigatori, potrebbe trattarsi di un tentativo di rapina finito male o di una violenza sessuale. Infatti, la porta d’ingresso era socchiusa, con le chiavi infilate nella serratura dall’esterno. Il corpo della 60enne era sul pavimento, con il cranio fracassato e coperto da una busta, i pantaloni semi abbassati ed evidenti segni di strangolamenti sul collo.

Sono stati i vicini a dare l'allarme, dopo che uno di loro ha scattato una foto a un uomo che stava scappando. Gli investigatori stanno esaminando i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona. Secondo alcune indiscrezioni, un uomo sarebbe stato portato in Questura per essere interrogato.

“Peggio di un film horror” ha commentato il marito che, appena rientrato a casa, è stato soccorso per un malore.

La donna lascia il marito e due figli.

Al lavoro, gli uomini della scientifica per eseguire i rilievi, il medico e legale ed il sostituto procuratore di Bari Manfredi Dini Ciacci che coordina le indagini. 

 AGGIORNAMENTO DELLE 12.40: Un ragazzo di 30 anni, di origine ghanese, è stato fermato dopo ore e ore di interrogatorio. Dalle prime indiscrezioni, pare che l'uomo - ospite del Cara, il Centro richiedenti Asilo di Palese - indossava una felpa rossa, cappellino giallo e jeans. Lo stesso abbigliamento indossato dall'uomo immortalato nella foto scattata da qualche testimone.

 

Commenti 

 
#2 anonimo 2013-11-12 17:00
Purtroppo questa e l'Italia,le leggi devono essere rinforzati chi comette un umicidio dovrebbero avere il massimo di pena a vita..la nostra Italia e bellissima ma le leggi fanno skifo...
 
 
#1 torre a mare 2013-11-12 10:02
In generale la criminalità è aumentata ovunque... ma a Torre a Mare non si può più stare, non gira mai una pattuglia dei carabinieri o la polizia la sera...mai mai mai non c'è nessuna tutela per chi vive qui, furti, atti vandalici ormai sono all'ordine del giorno e adesso anche omicidi.... l'importante è che fanno i posti di blocco e fermano le persone con i macchinoni decisamente pericolose.....ma datevi una regolata!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI