Lunedì 17 Febbraio 2020
   
Text Size

SPACCIAVANO HASHISC: ARRESTATE DUE PERSONE

carabinieri15





Spacciano hashish in un locale e, alla vista dei carabinieri, tentano la fuga attraverso una finestra, ma vengono rintracciati, finendo in carcere.

Dovranno difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti V. M. 20enne di Noicattaro e G. P., 18enne di Triggiano, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine, arrestati a Noicattaro dai Carabinieri della Compagnia di Triggiano.

I militari del Nucleo Operativo, durante uno specifico servizio ove erano stati segnalati degli strani movimenti all’interno di un locale, dopo aver constatato l’ingresso e la successiva uscita di due giovani tossicodipendenti, hanno deciso di farvi irruzione. All’interno sono stati individuati il 20enne e il 18enne, già noti agli operanti, i quali sono riusciti a fuggire attraverso una finestra posta sul retro del locale facendo perdere temporaneamente le loro tracce. Il 20enne è stato comunque intercettato e bloccato all’interno della propria abitazione, mentre tentava di cambiarsi gli abiti, il secondo, invece, è stato successivamente rintracciato.

La perquisizione eseguita all’intero del locale ha consentito di rinvenire 11 “stecchette” di hashish, pari a circa 13 grammi, un rotolo di carta stagnola e un fornellino a gas da campeggio, verosimilmente utilizzato per sciogliere la sostanza.

Tratti in arresto, i due sono stati poi associati presso la casa circondariale di Bari.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI