Mercoledì 01 Dicembre 2021
   
Text Size

Incidente in campagna. I rifiuti gli salvano la vita

Noicattaro. Incidente Barone front

 

Molte volte abbiamo parlato dell’importanza dei rifiuti, in quanto, se differenziati nel migliore dei modi, questi possono tornare a poter vivere, chiaramente sotto forma di altri oggetti.

Mai, però, ci era capitato di immaginare i rifiuti come ammortizzatori. Certo, la storia è comica, ma quello che è successo poteva davvero essere tragico.

Erano le 18.45 circa di venerdì scorso quando un motorino - un Beverly 125 cc - con alla guida un 25enne di Valenzano, stava facendo ritorno dalle campagne nojane, dopo un pomeriggio di lavoro. Si sa, questo è il periodo dell’acinino, e molti sono i ragazzi che ne approfittano per guadagnare qualcosina.

Il ragazzo stava percorrendo contrada Masseriola - strada comunale comunemente conosciuta come “Il Barone” - in direzione Noicattaro quando, in prossimità della doppia curva, ha perso il controllo della sua moto, cadendo rovinosamente al suolo. Era il suo primo giorno di lavoro e, non conoscendo la strada, forse non era consapevole di quella curva pericolosa. Quando ha iniziato a frenare, la brecciolina presente sull’asfalto non ha aiutato il giovane motociclista, il quale è caduto e, dopo aver strisciato a terra per qualche metro, ha terminato la sua corsa sui morbidi sacchetti di rifiuti. I primi passanti hanno trovato la moto e il ragazzo tra l’immondizia. Non sarà stato un impatto felice, ma sicuramente soft. Se al posto dei sacchetti dei rifiuti ci fosse stato un muretto, probabilmente non staremmo qui a sdrammatizzare sul caso.

I segni di frenatura sono evidenti sull’asfalto, e questo significa che probabilmente il 25enne percorreva la strada di campagna a velocità sostenuta.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Locale di Noicattaro e un’ambulanza. I soccorritori hanno accompagnato il giovane presso l’ospedale “Di Venere”, dove è attualmente ricoverato per delle fratture alla spalla e agli arti superiori dovuti alla caduta e allo sfregamento contro l’asfalto.

Gli Agenti ne hanno approfittato per verificare se il ragazzo e tutta la “squadra” di lavoro che lo seguiva fosse a norma dal punto di vista lavorativo: tutti sono risultati regolarmente ingaggiati.

Insomma, la storia dei rifiuti è tragicomica. Quei rifiuti non avrebbero dovuto e non dovrebbero essere lì tuttora. Però, qualora non ci fossero stati, il ragazzo avrebbe rischiato di farsi davvero male.


[da La Voce del Paese dell'11 Giugno]

Noicattaro. Incidente Barone intero 1 Noicattaro. Incidente Barone intero 2

Commenti 

 
#2 Nicktwo 2016-06-15 08:54
Proponiamo ai frontisti di ricevere un affitto per lasciar stare i rifiuti nella loro proprietà. L'accaduto, se non fosse per il pericolo che ha corso il giovane, ha davvero del comico...
 
 
#1 Differenziamoci 2016-06-15 07:18
Nooooo!! Ora ci sarà più abbandono dei rifiuti in campagna!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI