Ritrovate altre due targhe. Continua il mistero!

Noicattaro. Targhe ritrovate front

 

Ricorderete bene la storia delle targhe ritrovate che vi abbiamo raccontato la settimana scorsa. Ben sette targhe rinvenute lo scorso 5 Dicembre da un agricoltore nella sua proprietà - sita lungo la Strada Provinciale 131 che collega Noicattaro a Triggiano - appartenenti ad altrettanti veicoli, tutti rubati nei vari quartieri di Bari (Picone, Carrassi e Carbonara) e a Mola di Bari, tra il 20 e il 30 Novembre scorso.

E altre due targhe sono state ritrovate lo scorso 11 Dicembre, sulla stessa Provinciale, ad un centinaio di metri di distanza dal primo rinvenimento. Anche in questo caso sono state scoperte dal proprietario del fondo agricolo il quale, avendo già letto il nostro articolo precedente sul caso, si è spaventato maggiormente alla vista delle atre due targhe.

Anche queste altre targhe sono state immediatamente sequestrate dagli uomini della Polizia Locale. Gli Agenti hanno subito provveduto a fare i dovuti accertamenti presso la banca dati S.D.I. - Sistema D’Indagine - e hanno scoperto che le targhe facevano riferimento ad una Volkswagen Golf, rubata ad Acquaviva delle Fonti lo scorso 23 Novembre; l’altra auto, invece, era una Peugeot 208, rubata a Gioia del Colle lo scorso 2 Dicembre.

Come nel precedente episodio, si tratta di auto di valore. Quello che non è molto chiaro è il motivo per cui, per ogni macchina, è stata ritrovata una sola targa, o quella anteriore o quella posteriore. Una sola. Così come resta la domanda: ma che fine hanno fatto le auto, invece? Proseguono le indagini.


[da La Voce del Paese del 17 Dicembre]