Martedì 23 Luglio 2019
   
Text Size

“Discover” #4, le pillole musicali di Indiepercui 103

Noicattaro. Rubrica Indiepercui front

 

DISCOVER #4

 

Beati Eros e civiltà (autoprodotto, 2016)

Direttamente da Mola di Bari, i Beati con il loro sound e in pieno spirito cantautorale riescono a proiettarci già dalle prime note nei lontani anni 60 con estrema disinvoltura e intergrità. Eros e civiltà è il loro EP d'esordio, registrato negli studi analogici di Retroguardie a Torre a Mare da Fabio Larizza. Sono tra le migliori realtà del sottobosco barese. Consigliatissimi. Voto 7

Clicca qui per il video live

 

Flying Vaginas Beware of Long Delayed Youth (2015, Mia Cameretta Records)

Se siete appassinati del post-rock e dello shoegaze non potete non innamorarvi dei Flying Vaginas, trio di Morolo (Fr), e di questo loro secondo album eccezionale che sembra suonato nei magici boschi del loro paesino montano. Consigliatissimi dal vivo. Free download: www.miacameretta.com . Voto 8

Clicca qui per lo streaming

 

Spartiti (Max Collini/Jukka Reverberi) Austerità (2016, Woodworm)

Primo album ufficiale per il progetto letterario-musicale di Max Collini (Offlaga Disco Pax) e Jukka Reverberi (Giardini di Mirò). Una percorso letterario che sente più che mai la loro origine emiliana e che stavolta include anche racconti di altri autori, oltre a quelli di Max, come Simone Lenzi, Paolo Nori e Simona Vinci accompagnati dal tappeto sonoro post-rock dellottimo Jukka. Voto 8

Clicca qui per il videoclip

Staff Indiepercui 103

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Noicattaro. Discover 4 intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI