“Discover” #10, le pillole musicali di Indiepercui 103

Noicattaro. Rubrica Indiepercui front


DISCOVER #10 (GOLD 80)

 

Come sarebbe stato Discover negli anni 80? In questa ultima edizione stagionale lo staff di Indiepercui vi propone lascolto di tre album fondamentali e di culto del rock italiano underground degli anni 80. Buona estate a tutti.

Litfiba 17 Re (1987, IRA)

Disco fondamentale e pietra miliare del rock cantato in italiano, 17 Re uscì in doppio vinile nel 1987, contiene 16 brani, 16 perle che riflettono in maniera eloquante le diverse personalità artistiche dellallora giovane band underground formata da Piero Pelù, Federico Renzulli, Gianni Maroccolo, Antonio Aiaizzi e Ringo de Palma. Questo capolavoro si snoda tra pezzi new wave, etno wave e punk con testi evocativi ed ermetici.

Clicca qui per ascoltare l’album

 

CCCP Fedeli alla Linea 1964-1985 Affinità/divergenze fra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggiore età (1985, Attack Punk Records)

I CCCP sono il primo gruppo punk italiano parateatrale di derivazione berlinese ma strettamente legato alla regione di appartanenza dei suoi componenti, cioè la rossa Emilia Romagna, fondato da Giovanni Lindo Ferretti (voce) e Massimo Zamboni (chitarra). Questo disco è lemblema della loro forza concettuale che, in quanto punkettona, mira a fare del cattivo gusto, del salmodiare, dei ritmi battenti lo strumento particolare del raccontare con la propria arte la storia contemporanea europea degli anni 80, tra Patto di Varsavia, Nato, soviet, consumismo e caduta del Muro. Nel punk conta lanima di chi suona e non la qualità dello strumento (GL Ferretti).

Clicca qui per ascoltare l’album

 

Diaframma Siberia (1984, IRA)

I Diaframma, band fondata dal paroliere Federico Fiumani, sono un gruppo fiorentino new wave (cantanto in italiano) di culto nonchè gruppo fraterno dei Litfiba con cui condividevano, a quei tempi, etichetta (IRA) e palchi. Siberia è fondamentale per il rock italiano, melodie dark wave alla Joy Division ma con unimpronta originale e aderente alla tradizione musicale italiana: tra poesie e ritmi trasognanti, Siberia è un connubio perfetto tra i testi di Fiumani e la voce di Miro Sassolini. In questi giorni sta per essere ristampato con un ritocco nei suoni di Gianni Maroccolo, bassita-membro fondatore dei Litfiba.

Clicca qui per ascoltare l’album

Staff Indiepercui 103

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Come sarebbe stato Discover negli anni 80? In questa ultima edizione stagionale lo staff di Indiepercui vi propone lascolto di tre album fondamentali e di culto del rock italiano underground degli anni 80. Buona estate a tutti.

Litfiba 17 Re (1987, IRA)

Disco fondamentale e pietra miliare del rock cantato in italiano, 17 Re uscì in doppio vinile nel 1987, contiene 16 brani, 16 perle che riflettono in maniera eloquante le diverse personalità artistiche dellallora giovane band underground formata da Piero Pelù, Federico Renzulli, Gianni Maroccolo, Antonio Aiaizzi e Ringo de Palma. Questo capolavoro si snoda tra pezzi new wave, etno wave e punk con testi evocativi ed ermetici.

Clicca qui per ascoltare l’album https://youtu.be/0ydLEuUnZLE

 

CCCP Fedeli alla Linea 1964-1985 Affinità/divergenze fra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggiore età (1985, Attack Punk Records)

I CCCP sono il primo gruppo punk italiano parateatrale di derivazione berlinese ma strettamente legato alla regione di appartanenza dei suoi componenti, cioè la rossa Emilia Romagna, fondato da Giovanni Lindo Ferretti (voce) e Massimo Zamboni (chitarra). Questo disco è lemblema della loro forza concettuale che, in quanto punkettona, mira a fare del cattivo gusto, del salmodiare, dei ritmi battenti lo strumento particolare del raccontare con la propria arte la storia contemporanea europea degli anni 80, tra Patto di Varsavia, Nato, soviet, consumismo e caduta del Muro. Nel punk conta lanima di chi suona e non la qualità dello strumento (GL Ferretti).

Clicca qui per ascoltare l’album https://youtu.be/w6Fw6q-no9k

 

Diaframma Siberia (1984, IRA)

I Diaframma, band fondata dal paroliere Federico Fiumani, sono un gruppo fiorentino new wave (cantanto in italiano) di culto nonchè gruppo fraterno dei Litfiba con cui condividevano, a quei tempi, etichetta (IRA) e palchi. Siberia è fondamentale per il rock italiano, melodie dark wave alla Joy Division ma con unimpronta originale e aderente alla tradizione musicale italiana: tra poesie e ritmi trasognanti, Siberia è un connubio perfetto tra i testi di Fiumani e la voce di Miro Sassolini. In questi giorni sta per essere ristampato con un ritocco nei suoni di Gianni Maroccolo, bassita-membro fondatore dei Litfiba.

Clicca qui per ascoltare l’album https://youtu.be/r10FM8YkN7k

Staff Indiepercui 103

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Noicattaro. Discover 10 intero