Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Struttura in C.da Cipierno, ecco il nuovo bando

Noicattaro. ludoteca front

E’ stato indetto il bando di gara per la concessione e la gestione della struttura costruita in C.da Cipierno diversi anni fa e mai utilizzata. Sarà adibita a centro aperto polivalente per minori nel triennio 2018-2019-2020.

Come si legge nel bando, apparso qualche giorno fa sul sito del Comune di Noicattaro, “Il soggetto responsabile della procedura di gara, che opera in nome e per conto dell’Amministrazione aggiudicatrice, giusta convenzione sottoscritta tra i Comuni di Rutigliano, Noicattaro e Mola di Bari in data 13/04/2016, è la Centrale di Committenza con sede in Piazza Kennedy n.c. a Rutigliano”, con l’amministrazione aggiudicatrice che è, ovviamente, quella del nostro paese.

Al bando possono partecipare tutti gli operatori economici individuati all’articolo 45 co. 2 del Codice, ossia gli imprenditori individuali (anche artigiani), le società commerciali e le società cooperative, oltre ai vari consorzi.

“Il valore della concessione – si legge nel bando – è calcolato tenendo conto degli introiti derivanti dal pagamento delle rate degli utenti e dal valore della struttura. Il valore stimato della concessione è di 180.000 euro per tutto il triennio. Data l’utilità del servizio, il Comune intende sostenere la gestione garantendo l’utilizzo dell’immobile e facendosi carico di parte delle spese di avvio e funzionamento, nei limiti delle proprie disponibilità, promuovendo ogni iniziativa utile alla compartecipazione pubblica”.

Tutte le condizioni e i requisiti della gara sono meglio specificati nel già citato bando, presente sul sito della Centrale di Committenza, su quello del Comune di Noicattaro e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Il termine della gara è fissato al prossimo 26 Settembre, entro le ore 12.00. Il plico dell’offerta deve contenere tre buste, chiuse e sigillate, recanti le varie diciture: “Documentazione amministrativa”, “Offerta tecnica” e “Offerta economica”.

Una situazione che sembra sbloccarsi, quindi, quella dello stabile in C.da Cipierno. Più volte abbiamo denunciato, infatti, lo stato di degrado in cui la struttura versava dopo oltre 6 anni dalla sua costruzione. Ci auguriamo che ben presto si venga a capo di questa faccenda, affinchè questo spazio venga utilizzato per un servizio utile all’intera comunità.

[da La Voce del Paese del 15 Settembre]

Noicattaro. ludoteca intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI