Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

INTERVISTA ALL'ASSESSORE DONATO LITURRI

donatoliturri



Cari Amici di Noicattaro Web oggi vi presento l'assessore Donato Liturri.
Vi anticipo anche che nei prossimi giorni uscirà un'altra intervista all'assessore, a cura della nostra Annafranca Didonna, sulle numerose comunità non italiane presenti nel nostro paese e le politiche sociali e di integrazione previste.
Ringrazio l'assessore per la disponibilità al confronto.

Assessore Le chiedo brevemente di presentarsi per tutti gli utenti di Noicattaro web

Sono Donato Liturri, ho 23 anni sono laureato in Scienze dei Servizi Giuridici ed abilitato come Consulente del Lavoro.

Dopo aver partecipato alle elezioni amministrative del 6/7 giugno 2009 ed avendo ricevuto la fiducia da parte di numerosi cittadini nojani, sono stato nominato dal Sindaco Vanni Dipierro Assessore alle Politiche Sociali, alle Politiche Giovanili, Formazione e Lavoro e allo Sport. Riconosco di essere l’assessore più giovane nella storia di Noicattaro e mi rendo conto che sono tante le aspettative nei miei confronti; sono alla mia prima nomina ma credo che questo non rappresenti un ostacolo, anzi, sono fiducioso perché sarà un importante incentivo per il raggiungimento di quelli che sono e saranno i miei obiettivi.

Come e quando nasce la sua passione per la politica?

Non le so dire con precisione il momento in cui è nata ma sono certo che la mia passione per la politica non è altro che il frutto di una lenta ma costante crescita personale dovuta ad un grande interesse verso quello che mi ha sempre circondato. Dopo una breve ma intensa esperienza come militante del partito dei DS, ho partecipato attivamente alla costituzione del Partito Democratico prima, e successivamente a quella del Movimento dei Giovani Democratici, fondato insieme a numerosi giovani interessati alla vita politica. Con loro portiamo avanti numerosi ed interessanti progetti che ci vedono coinvolti in prima persona e soprattutto ci vedono “scendere in piazza” (quest’estate abbiamo allestito alcuni stand il mercoledì durante il mercato settimanale per raccogliere le idee e le proposte dei nostri concittadini).

Qual è il suo uomo politico di riferimento e perchè ?


Nella mia famiglia ho avuto grandi esempi che inevitabilmente hanno segnato quello che è il mio pensiero. Molte volte mi è capitato di fermarmi a parlare con alcuni anziani di Noicattaro e quasi sempre mi hanno raccontato di mio nonno Vito Donato Liturri che con i suoi comizi rustici se vogliamo(in dialetto), riusciva a coinvolgere i lavoratori, la gente per far si che i loro diritti fossero rispettati. Lui è senza dubbio il mio punto di riferimento.

Come giudica fin ad ora la sua  prima esperienza da assessore?


Sicuramente positiva anche se sono passati solo circa 6 mesi dalla nomina e quindi è presto per fare bilanci. Molto importante è stata la collaborazione del personale qualificato del settore dei servizi sociali che da subito mi ha aiutato mettendomi al corrente di tutti i servizi già avviati. In primo luogo, poichè sta per concludersi il Piano Sociale di Zona 2005/08 ho cercato di prorogare la scadenza di servizi offerti in questo periodo grazie all' approvazione del consuntivo fino al 2008 che ci ha permesso di ricevere una risorsa a stralcio molto utile per la prosecuzione dei servizi fino alla redazione del secondo Piano Sociale di Zona relativo al triennio 2009/11.

Quali saranno le azioni che caratterizzeranno il suo mandato ?


Come già detto adesso stiamo lavorando sul secondo Piano Sociale di Zona,un progetto molto importante che vede coinvolti non solo i tre comuni dell’ambito (Noicàttaro, Mola di Bari, Rutigliano) ma anche ASL e terzo settore, vede io ritengo che i P.d.Z. sono i luoghi della pratica, i luoghi dell’esperienza, i luoghi in cui i Comuni possono rafforzare l’idea forte di Welfare.

Molti sono i servizi offerti dai comuni attraverso i Piani Sociali di Zona che toccano diverse aree: Famiglie e Minori, Dipendenze, Penale, Contrasto alla Povertà, Abuso e Maltrattamento, Anziani, Disabilità, Salute Mentale.

Io sto iniziando attraverso alcuni incontri, (il primo tenutosi il 21/12/2009 presso la biblioteca comunale con il terzo settore e con la cittadinanza interessata al mondo del sociale), una prima fase di concertazione utile per capire quali sono le esigenze del nostro Paese, incontri a mio avviso molto utili ed interessanti visto che qui si raccolgono pensieri di associazioni, cooperative, istituti scolastici, che infine sono coloro che operano in questo mondo.


C'è qualcosa che vorrebbe dire e non ha detto?

Invito tutti i giovani a farsi avanti e ad impegnarsi per la crescita del nostro Paese, io sono a disposizione di tutti coloro che vorranno collaborare per perseguire questo obiettivo senza distinzione di appartenenza politica.

Infine ringrazio Carlo Picca per l'importante servizio di informazione, che svolge con competenza nel nostro territorio.

Commenti 

 
#38 MAV87 2010-01-19 23:48
SOLO ELOGI X L'ASSESSORE....E BRAV O' PSIDD!!!
 
 
#37 Pisello 2010-01-09 22:10
Vai donato sei tutti noi!!!!
 
 
#36 rutiglianese 2010-01-09 01:22
Cari nojani di sinistra o di destra ritenetevi fortunati !!! il sociale nel vostro paese funziona bene e lo dico perchè noi stiamo messi sempre male..
siate orgogliosi di questo... il nostro assessore dei servizi sociali ha avuto solo una decina di voti dice che a Rutigliano non ci sono soldi e continueranno a fregarsene del sociale quando c'è tanto lavoro da fare!!
Buon lavoro Donato Liturri...
 
 
#35 killer 2010-01-08 17:23
PRIMA DI GIUDICARE L'OPERATO DI UNA PERSONA...ATTENDETE I SUOI MOVIMENTI, ATTIVITA' CONCRETE!! ADESSO NN SI PUO' DIRE NIENTE.... assolutamente!! x quanto riguarda i voti: be' l'aiuto è normale ke è arrivato tramite il padre.....chiunque lo avrebbe fatto...E' stata data un'importante responsabilita' a donato..adesso speriam ke si muova (kon le risorse disponibili) x il bene del nostro paese... e NN PER INTERESSI PERSONALI!!! lo spero!!!
 
 
#34 niconojano 2010-01-08 16:52
il tuo discorso carla non fa una piega.nessuno può dire nulla sul fatto che sicuramente per l' assessore liturri è stato decisivo l' aiuto del padre,ecc...questo ci sta...io però voglio una dimostrazione da parte dell' asessore che ripaghi la fiducia che tanti hanno riposto in lui...come ho detto in precedenza persone come massimo antenore e gerardo decaro a me ispirano molta più fiducia...Preciso che non sono iscritto in nessun partito politico e che ragiono con la mia testa..
 
 
#33 uno nessuno e 100.000 2010-01-08 16:46
ma carla è la ragazza di liturri?
 
 
#32 AIUTINO 2010-01-08 16:22
COME CAVOLO PUò RACCOMANDARE UN SINDACALISTA ALLE ELEZIONI COMUNALI?????
ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahah....
cmq voglio precisare che ho votato pd e non sono mai stato candidato e non intendo farlo.
cara carla che idea hai della campagna elettorale???
da come parli si evince che bisogna puntare alle famiglie,a chi ce l' ha piu ampia, o a chi grazie ad un determinato lavoro, dottore sindacalista o quantaltro, riesce a elemosinare più voti!
io prima che diventasse assessore questo nome non l' avevo mai sentito!
non faccio una colpa a liturri per la grazia che ha avuto ma affermo il mio pensiero, e cioè che senza di questa grazia lui non starebbe dov'è!
ok diamo fiducia,a me sinceramente sembra un bravo ragazzo che può far bene, ma quel posto non l' ha guadagnato.
le faccio una domanda sig.liturri: lei si sente soddisfatti per come è arrivato fin qui?
non crede che senza suo padre lei avrebbe preso meno voti di altri candidati pd,tale da non divenire nemmeno consigliere?
 
 
#31 Carla 2010-01-08 15:37
io sarà anche ripetitiva ma questi discorsi mi puzzano un pò di invidia!!!!!!!!!!! COME CAVOLO PUò RACCOMANDARE UN SINDACALISTA ALLE ELEZIONI COMUNALI?????usiamo i giusti termini!!!!!!!!Se lei Aiutino si fosse candidato(forse lo ha fatto e nn è riuscito ad emergere) avrebbe chiesto che tutta la sua famiglia si mobilitasse affinche portasse voti!!!! è normale!!! che colpa ha l'assessore se il padre viene a contatto con iscritti e tesserati CGIL anzichè con i pesci di un pescivendolo??? ma piantiamola!!! OGNUNO SFRUTTA LE PROPRIE CAPACITà E POSSIBILITà!!!! e fin qui non c'è nulla di cui vergognarsi!!! a me sembra solo che questo successo bruci un pò... e ci si nasconde dietro i complimenti e gli auguri -.-'' QUESTA è IPOCRISIA! impariamo ad essere obiettivi una volta tanto!! questo povero figlio non ha fatto nient'altro che sfruttare BENISSIMO ogni sua possibilità... Padre compreso!!! anzi.. io direi MENO MALEEEE!perchè dico questo?? è semplice! se un ragazzo valido(che bene o male abbiamo imparato a conoscere) riceve il sostegno addirittura da parte di amici del padre, zio, cugino, nonno, fratelli cognati e chi più ne ha più ne metta.. non è altro che sintomo di fiducia in lui e nella sua famiglia che in qsueto percorso sicuramente non lo lascerà solo!!! siamo abituati a pensar male... è qst il nostro vero problema!!!
 
 
#30 niconojano 2010-01-08 15:29
concordo con aiutino.Non ho nulla contro liturri.Aspettiamo la prossima intervista invitando liturri ad esporre CHIARAMENTE LE SUE IDEE.attendo anche UNA sola proposta da cui possa io capire la voglia di fare di detto assessore...ad esempio visto che lui è assessore allo sport, proposte sul futuro dell' A.S. Noicattaro Calcio (MOLTO INCERTO)...
 
 
#29 Picassso 2010-01-08 15:10
...
Il problema reale è che oggi nei ragazzi non vedo più l'umiltà ... tutti vogliono arrivare subito e comunque. Questo mi fa rabbia.
E purtroppo la stessa cosa vale in politica: tutti vogliono arrivare !!
La politica (politikòs) è l'arte del governare non l'arte dell'arrivare ... e si governa anche senza essere in politica, ad esempio operando nel sociale !!
A tutti i ragazzi dico: se volete imparare la POLITICA operate nel SOCIALE ed imparerete ad avere rispetto per gli altri, per voi stessi e quindi a saper governare la REPUBBLICA (res publica ovvero "cosa pubblica").
Pazienza, umiltà e tanto coraggio !!
 
 
#28 Picassso 2010-01-08 15:09
...
Tutti DEVONO avere gli stessi diritti ma tanto c'è la VITA che, con il tempo e alla lunga, premia chi LAVORA DURO e si IMPEGNA UMILMENTE.
Per qualcuno sarà più facile per altri meno, ma se alla base c'è la buona volontà e l'umiltà si arriva ... stai tranquillo si arriva, spesso non dove si sogna di arrivare ma si arriva. Te lo dice uno che poteva avere tante raccomandazioni e che invece per una sorta di ingiustificata e incoscia vergogna ha PRETESO di fare da solo ... e oggi è arrivato!!
Ma se domani sarò nelle condizioni di raccomandare qualche valido individuo lo farò prendendomene la repsonsabilità.
...
 
 
#27 Picasso 2010-01-08 15:08
...
Per tornare a Liturri, ti faccio una domanda: ritieni che non avrebbe dovuto fare politica o, peggio, avrebbe dovuto RINUNCIARE ai voti del papà (maturati in anni di attività) ?? Ritieni che lui non deve avere le stesse possibilità di altri ? Non ti sembra leggermente ... ANTICOSTITUZIONALE !!!
Ogni VITA è una VITA, c'è chi parte da 0 e arriva a 100, c'è chi parte da 100 e arriva a 1000, ma c'è anche chi nonostante i 100 di partenza arriva sotto zero perchè INCAPACE a prescindere da tutte le raccomandazioni del caso !!!
...
 
 
#26 Picasso 2010-01-08 15:05
... è tutto qui il problema tu vedi nella raccomandazione un "reato" commesso da chi l'ottiene ... io vedo una possibilità data da chi la da a gente valida !!
E' chiaro che non è giusto rispetto ad un'altra persona valida ma è la vita che non è giusta, è sempre così ... quindi guardiamo il lato positivo della cosa ... meglio un bravo raccomndato che uno scanzafatiche raccomandato !!
...
 
 
#25 Rita 2010-01-08 14:32
Ma cosa state dicendo????cosa c'entra ora la campagna elettorale???ne vogliamo parlare di quella che ha fatto gerardo o altri??? no comment!!!!
 
 
#24 AIUTINO 2010-01-08 14:08
caro picasso l'ho ripetuto piu volte, io ho espresso questo pensiero al di là del DOPO, di quello che liturri sta facendo e possa fare da assessore.
io credo che la sua poltrona è stata regalata e non guadagnata!
io gli auguro tutto il bene ma sta di fatto che senza i voti del padre non si sarebbe mai seduto dovè, perche i voti guadagnati tramite i giovani del pd nn sarebbero stati abbastanza!!!
siamo sommersi da ipocrisia, credo che tutti dentro di noi la pensiamo cosi.
"Il problema caso mai e quando si "raccomanda" gente che non solo non è capace ma e svogliata e soprattutto ipocrita e arrogante !! In quel caso siamo daccordo "
sii piu coerente picasso, RACCOMANDARE qualcuno è sbagliato sempre ,sia se il raccomandato si rivela uno valido o uno svogliato.
per raggiungere tali obiettivi BISGONA SUDARE!!!!!!!!!!!
A mio parere un raccomandato dentro di se non è mai soddisfatto.
MOLTO Meglio qualcuno che ha preso 30,50,100 voti in meno ma che si è fatto un cu.. così per guadagnarseli quei voti.
E LO RIPETO DI NUOVO, PARLO AL DI Là DI CIO CHE FARà DA ASSESSORE !!
 
 
#23 Picasso 2010-01-08 13:06
... il figlio di Berluscioni è un c.... solo perchè è il figlio di Berluscioni ?? Vediamo cosa sa fare poi parliamo !! E' chiaro che è stato agevolato dall'essere il figlio di Berluscioni ma se si rompe il sulo al lavoro invece di vivere di rendita non pensi che debba avere gli stessi tuoi diritti di essere giudicato per il suo operato e no per quello dei suoi avi ??
Smettiamola !!
 
 
#22 Picasso 2010-01-08 13:04
AIUTINO ... anche tu dovresti avere la bontà di giudicare Donato sul suo operato e non per le sue parentele !!!
Tutti in un modo o nell'altro siamo figli, nipoti, cigini, fratelli, compari, commari, amici e quanto altro ancora di qualcuno ... oppure semplicemnete vorremmo esserlo !!!!!!
Sta storia dei raccomandati, e finitela !!
Se io fossi nelle condizioni raccomanderei volentieri qualcuno bravo e volenteroso anzi me ne vanterei ... non è una raccomandazione e una evidenzazione di un talenti !! Il problema caso mai e quando si "raccomanda" gente che non solo non è capace ma e svogliata e soprattutto ipocrita e arrogante !! In quel caso siamo daccordo !!
Ma bisogna giudicare l'operato prima di parlare non dare per scontato che sia così ... altrimenti i "figli/nipoti d'arte" dovrebbero cambiare Città e non avere gli stessi diritti degli altri ??
 
 
#21 Picasso 2010-01-08 12:57
... scusami niconojano nella stessa logica delle tue osservazioni, mi dici una cosa (solo una) che massimo antenore avrebbe fatto per il paese, a parte pretendere l'assessorato e lazare un polverone su sta chiavica di partito chiamato IdV, e in base alla quale hai dedotto il suo impegno in campagna elettorale ???
Su gerardo decaro avrei da dire altro ... ma sono considerazioni personali che gli farò di persona e riguardano il suo modo attuale di "gestire" il PdL ... ma avrà tempo di ricredersi e far ricredere gli altri ...
 
 
#20 AIUTINO 2010-01-08 12:50
mah servivano sicuramente molto poco a questo assessore i comizi ecc.(anche se li ha fatti) se aveva i 100 voti del padre già in tasca.
ma come ci si sente essere eletti non con i propri sforzi ma con la mano di un famigliare o di qualcun altro che lo raccomandi???
è MOLTO POCO SODDISFACENTE IMMAGINO!
perchè parliamoci chiaro, si ok i giovani del pd lo hanno sostenuto, ma l' aiuto del padre è stata DECISIVA!
al di là di quello che questo assessore possa fare ora, ma credo che sia stata una poltrona regalata, piuttosto che guadagnata.
ma tanto si sa, i RACCOMANDATI sono sempre un passo avanti dei piu "sfortunati" perchè non raccomandati da nessuno.
ripeto,dico questo tralasciando cio che liturri sta facendo e possa fare da assessore anzi, gli auguro il meglio prima per il paese e poi per lui.
 
 
#19 Carla 2010-01-08 03:07
si rilegga la risposta alla domanda numero 5!! e poi magari attendiamo insieme la prossima intervista.. che come annunciata da carlo picca riguarderà da mooooooolto più vicino l'operato dell'assessore!!! attendiamo!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI