Giovedì 09 Luglio 2020
   
Text Size

PIGNATARO PASSA A DIVELLA: 'L'AMMINISTRAZIONE VACILLA"

divella-pignataro

 

 

 

 

 

'CONSIGLIERE QUASI RIPESCATO CHE INFLUENZA TROPPO IL SINDACO'

 

“Mi dicono che l’amministrazione vacilla!”. Parla Rocco Pignataro, profeta in patria. Le cassandre di Pignataro, che nel frattempo ha candidamente ceduto il posto a Enzo Divella per la corsa alle regionali, fanno rima con le dichiarazioni esclusive rilasciate da Pino Fonzo sul nostro quotidiano. “Il sindaco dovrebbe essere l'istituzione di tutela di noi tutti ma con Dipierro non mi ci ritrovo più. E pensare che in campagna elettorale aveva un atteggiamento totalmente diverso.”. E' la stoccata del presidente Fonzo. "Devo pensare che qualcosa vada sistemato". E' l'affondo di Pignataro.

“Non è che abbia seguito molto - ammette Pignataro - però da quello che mi dicono le persone vicine a me e all’amministrazione sono deluse dal comportamento di chi non ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale per quanto riguarda la collegialità, gli obiettivi comuni da raggiungere. Mi dicono che c’è un po’ di pressapochismo, però non posso giurarlo, perché non ho seguito per una mia scelta personale le vicende amministrative”.

'UN CONSIGLIERE CONDIZIONA IL SINDACO' - Rocco Pignataro giura, non sarà lui a sistemare le cose: “Gli amici della Primavera non sono soddisfatti e, siccome sono persone credibili, devo pensare che qualcosa vada sistemato…onestamente non sono interessato a farlo. Il sindaco si è offeso per quell’articolo apparso su La Repubblica, in realtà come forse lui ricorda, c’erano varie ipotesi, fra cui quella di fare un grande centro che mettesse all’angolo sia il centrodestra che il Pd. Io per rispetto all’amministrazione provinciale di cui allora ero capo di gabinetto ho forzato la mano alle persone a me vicine. Quindi ho costruito io un’amministrazione di centrosinistra, tant’è vero che in calce all’accordo c’era la firma garante on. Rocco Pignataro. Quindi ha vinto il centrosinistra, ma vorrei che fossero mantenute quelle promesse, premesse fatte in campagna elettorale. C’è qualche consigliere di centrosinistra eletto così, quasi ripescato, che influenza un po’ troppo il sindaco, lo condiziona”.

LA LISTA DEL PRESIDENTE VENDOLA - Intanto, in esclusiva sul nostro network La Voce del Paese, abbiamo pubblicato la bozza della lista del presidente Vendola. Sfondo celeste, la M a vendola-divellaserpentone sta per "moderati" (vedi foto). "E’ solo una bozza - ha precisato ieri Divella ai nostri microfoni - potrebbe cambiare, si sta lavorando. Cercheremo di superare il 4% con l'auspicio che sia una lista deflagrante.". Vincenzo Divella, l'ex presidente della Provincia di Bari, sarà capolista di quel simbolo, mentre Pignataro, che inizialmente aveva offerto la sua candidatura, ha fatto marcia indietro: “Questa per me è la politica. Ho passato volentieri il testimone a Enzo Divella consapevole che alla fine vincerà la squadra e non il singolo”.

LA CENA CON VENDOLA - Pignataro racconta l’evoluzione della vicenda. Tutto in una cena conviviale tra amici: lui, il governatore Vendola e Divella. “Vendola ha più volte chiesto la mia candidatura. Io però ho sempre maturato l’idea che la politica non è un fatto personale, a differenza di qualche consigliere comunale di Noicàttaro. La politica è un fatto di servizio al territorio, è un gioco di squadra e quindi deve giocare sempre il migliore. Enzo Divella è il presidente della Primavera, quindi il candidato naturale, più forte, ha un cognome che tira di più, anche se le capacità politiche possono essere uguali. Lui inizialmente non ha voluto accettare la mia proposta. A cena per definire un percorso comune, siamo riusciti a convincere Divella a candidarsi nella lista, garantendo la presenza nella futura squadra. Talvolta è necessario che uno faccia il passo indietro perché tutti gli altri facciano un passo avanti. “.

Commenti 

 
#30 antonio decaro I 2010-02-26 12:43
Caro Blasi non ti sei perso niente tutto è andato come da copione ....
prendere tempo perchè la maggioranza non c'è ma non si può dire ufficialmente ..... i problemi sono i consiglieri di maggioranza... il cattivo ha voluto chiarire la sua posizione .... l'opposizione pure non hanno avuto alcuna proposta dalla maggioranza .... insomma questi quando si riuniscono per discutere di questioni di interesse pubblico che fanno giocano a carte????
il presidente del consiglio era più serio del solito poche battute spiritose forse sta iniziando a capire che non è un gioco ...
I pochi cittadini presenti sono sempre più confusi come la colpa non è del cattivo ??? e nemmeno dell'opposizione ???? allora le staffette ci prendono in giro i presidenti pure..... la verità si fa sempre più chiara....
anime in pena.....
 
 
#29 Samuele Blasi 2010-02-22 23:06
Per dare suggerimenti "da amico" si presuppone che noi siamo amici e la cosa non mi risulta semplicmente ho pochi (pochissimi) amici a noja e sanno tutti scrivere molto bene in italiano e non solo.
"Errori voluti utili per capire", capire cosa? Oppure stai facendo finta di non saper scrivere (e non mi riferisco ad "un'altro", ma ai concetti che mancano nelle tue frasi) per evitare di essere riconosciuto? In tal caso ha poco senso la cosa? Scrivi male volutamente, ma almeno cerca di essere comprensibile nei concetti espressi !
E' proprio vero non stiamo vendendo le mele al mercato.

Con questo vi saluto ... vado via per qualche giorno, per fortuna il mio lavoro ogni tanto mi porta via da questo paese.
Peccato per il consiglio comunale di Giovedì, ma sono certo che potrò leggerne la cronaca quasi in dretta su questo meraviglioso "luogo" di divagazione.

P.P.P.P.S
Raffi e dai raccontaci di queste "porcherie di edilizia informatica in paese", mi fai partire con questo tarlo ...
 
 
#28 Raffi 2010-02-22 19:51
Caro Blasi avevo dimenticato di farti sapere che ti stai "misurando" con una persona più in gamba di quanto tu credi.
La prossima la prossima volta ti suggerisco da amico di fare meno il prof. di italiano, perchè certi errori voluti sono utili per capire.
La domenica ti suggerisco di vedere qualche puntata del "Tenente Colombo" potrebbe tornarti utile.
E poi esimio prof. io preferisco confrontarmi con le persone non misurarmi. Non stiamo mica vendendo le mele al mercato!!
 
 
#27 decaro 2010-02-22 16:55
Tranquilli non accadrà nulla nessuno è disposto a perdere la poltrona !!!!!
quatti quatti stanno mettendo la coda fra le gambe .....
Le staffette sono in difficoltà perchè i COOPERATIVI scalpitano .....
 
 
#26 Samuele Blasi 2010-02-22 16:16
Anche io spero in novità al prossimo consiglio ... TUTTI PRESENTI ... la sala deve essere gremita di "cittadini" altrimenti smettetela di frignare "virtualmente" ...
TUTTI PRESENTI ... voglio rimanere in piedi per mancanza di posti !!!!!!!!!

Mi sa che saremo i soliti 10 ... che squallore sta città ... tutti si lamentano e nessuno agisce, meno male che sono qui per caso ... e spero per poco !
 
 
#25 Samuele Blasi 2010-02-22 16:12
Acido? Io, no ... dico solo la verità come sempre.
Per l'ulcera stai tranquillo ... figuriamoci se me la faccio venire per Noicattaro e i suoi "cittadini" ...

P.P.P.S
Allora ci racconti sta cosa delle "porcherie di edilizia informatica in paese", dai sono molto curioso ...
 
 
#24 Anonimo 2010-02-22 15:42
Evviva ci saranno novità al prossimo consiglio comunale.
I cittadini sono tutti invitati.!!!
Non perdetevi l'ennesima commedia alla noiana.
 
 
#23 Raffaello B. 2010-02-22 15:38
BLASI PERCHE' SEI ACIDO? COSI' TI VIENE L'ULCERA.
 
 
#22 Samuele Blasi 2010-02-22 12:23
Salve, ai PRESUNTI anonimi e alla Redazione ricordo che tutti coloro che utilizzano strumenti informatici in rete sono rintracciabili.
Detto questo che il vero "Samuele Blasi" mi faccia causa ... aspetto, sempre che io non sia Samuele Blasi! In tale sede vedremo chi dice fandorie e chi verità, carte alla mano.
Nel frattempo ci vediamo in consiglio comunale, sicuramente ci saranno novità!
Vediamo quanti hanno gli attributi e quanti sono in malafede ...

P.S.
"Raffaello B." un'altro si scrive senza apostrofo e fattevelo è meglio con una sola t, ma perchè limitarsi ... ma con chi mi devo stare a misurare !!!!!!!!!

P.P.S.
Mi racconti di queste "porcherie di edilizia informatica in paese" sono curioso ...
 
 
#21 Raffaello B. 2010-02-22 01:32
Devo dire che il Paladino del paese questa volta è stato miracolato da rocco ed i suoi fratelli, alle scorse elezioni prese il posto di un'altro eletto, con una magia e una promessa da vero politico di basso rango, mettendelo fuori gioco e adesso pensa di fare il consigliere a vita.
Fattevelo dire le teste stanno per cadere e il taglio sarà netto e per sempre. Almeno cosi non vedremo più anche quelle porcherie di edilizia informatica in paese.
 
 
#20 Anonimo 2010-02-22 01:15
MA COSA ... STATE SCRIVENDO !!!!
LATROFA PALADINO, LATROFA COME GATTUSO !!!!
GLI ALLEGRONI DI BLASI E DECARO, SPERO CHE I VERI NON VI DIANO FILO DA TORCERE GIUDIZIARIO, NON SANNO QUELLO CHE SCIVONO PERCHE' IL PALADINO IN QUESTI 30 ANNI NON HA FATTO ALTRO CHE GIRARE PER PARTITI PUR DI AVERE UNA POLTRONA. CARONTE E' IL PROTOTIPO DI POLITICO CHE NON HA PIU' NULLA DA DIRE POLITICAMENTE A NOICATTARO.
MI VIENE DA RIDERE CHE L'ULTIMO TROMBATO DAGLI AVVENIMENTI POLITICI NEL NOSTRO PAESE PRIMA HA SCRITTO A VANNI PER LAMENTARSI CHE CARONTE GLI AVEVA OSCURATO LA SEGRETERIA E POI CI VA' A NOZZE.
TRANQUILLO NON AVRAI MAI LA POLTRONA CHE VUOI E CHE VANNI SE VA' VIA IL PALADINO NE GUADAGNA IN IMMAGINE.
 
 
#19 Anonimo 2010-02-22 01:00
BLASI, IL CONSIGLIERE MISTERIOSO IL SINDACO LO HA GIA' FATTO E CON PESSIMI RISULTATI PERCHE' COME OGGI ACCADE HA SEMPRE PENSATO A RIEMPIRE LA PANCIA PROPRIA E NON A PROVVEDERE DI RISOLVERE I PROBLEMI DEI CITTADINI.
E' STATO FORTUNATO IL CONSIGLIERE MISTERIOSO, PERCHE' SE NON FOSSE STATO PER ROCCO E I SUOI FRATELLI A QUEST'ORA ERA A BATTERE LE CHIANCHE DELLA PIAZZA DEL PAESE PERCHE' NEL PDL NON CONTAVA PIU' NIENTE.
 
 
#18 Anonimo 2010-02-22 00:47
CI VUOLE CORAGGIO PER QUALCUNO,INUTILE ALLA CAUSA,PARLARE DI COOPERATIVI QUANDO PER COLPA DEL SUO VIZIETTO DI MAGO CRESTA CI HA RIMESSO LA FACCIA.
UN CONSIGLIO CHE MI PREME DARGLI E' QUELLO DI PENSARE A FARE IL SUO MESTIERE DI VUOTO A PERDERE GLI E' PIU' CONGENIALE E LASCIARE LA POLITICA CHE NON E' PER LUI.
 
 
#17 antonio decaro 2010-02-20 16:40
Le staffette!!!
corrono all'impazzata qualcuna ha ripreso la bicicletta....
qualcun altro ha preferito però luoghi più discreti...
" la Primavera" è andata alla stazione (non per prendere il treno nè per far sbocciare l'aiuole tanto non ci sono)..
i ZIZì pure.. ve li ricordate i Zizì vero????
strani incontri si fanno nelle stazioni di noicattaro poi.....
il consigliere/presidente non trova pace...
oltre ad esserci i soldati in prima linea ci sono quelli nelle retrovie che informatissimi sono perchè sono coloro che in realtà MUOVONO, ma non si vedono se non in lontananza sembrano disinteressati se ne vanno al mare.. ed anche lì si possono fare strani incontri con qualche staffetta alla deriva....anime in pena
 
 
#16 Samuele Blasi 2010-02-19 23:53
... e intanto quei poveretti dei "COOPERATIVI" (come dice peppino: sarebbero i soci delle cooperative) continuano a pagare gli interessi alle banche per i mutui contratti per star dietro alle chiacchiere dei presidenti/consiglieri ...
A tutti quelli che tempo fa mi chiesero consiglio e che non sono fidati di me dico ... sorry, io ve l'avevo detto !
Non avete voluto vedere al di là del vetro e ora ? non sapete come uscirne ?
Ripeto ... io ve l'avevo detto !
 
 
#15 Samuele Blasi 2010-02-19 23:44
Antò, mi hai fatto scemunire ... non riuscivo a ricordare dove l'avevo sentita ... finalemnte mi sono ricordato !!!
Evviva Cristicchi !!!
Ma tanto l'hanno capita in pochi ... tutti al di là del vetro a guardare come automi verità distorte !!
Li hai viste oggi le staffette ... giocavano ai quattro cantoni, fra il comune, la pasticceria, la pescheria e la biblioteca !!
 
 
#14 antonio decaro 2010-02-19 18:49
La nostra amministrazione più che una squadra di calcio la paragonerei ad una Legione Romana dove i soldati conoscono sola la guerra la pace li confonde!!!
Inoltre i soldati della politica si dividono in tre categorie:
1)quelli che sono MOSSI
2)Quelli che MUOVONO
3) gli INAMOVIBILI ( tutti coloro che per questo diventano Cattive Amicizie)
Il SINDACO che per natura doveva MUOVERE si è ritrovato con un esercito di soldatiche combattono ognuno la propria battaglia!!!
Il cattivo consigliere no ambisce al titolo di paladino della giustizia ma il solo L I M I T A R E "gli interessi non pubblici" lo pone all'investitura obbligatoria di tale titolo.
Osservate per le strade del paese il fermento dei soldati (non di certo per le regionali!!!)come staffette portano notizie danno fiato e più ne parlano più il vetro si appanna trasformando la verità fino ad arrivare all'ultimo SOCIO completamente distorta... l'interesse non pubblico è salvo!!!! Attenti però Gli INAMOVIBILI vi osservano!!!!!! povere anime in pena....
 
 
#13 Samuele Blasi 2010-02-19 15:08
Si si caro amico "anonimo nojano" a quanto pare tutto il POTERE POLITICO NOJANO e nelle mani di questo "misterioso consigliere che condiziona la maggioranza" ... ma eleggiamolo SINDACO così almeno avremo la certezza di qualcuno in grado di dare un INDIRIZZO POLITICO a questo paese di SBANDATI (politicamente parlando). Considerando che l'attuale sindaco e la sua "maggioranza" si fanno condizionare (non lo dico io ma loro, vedi interviste al sindaco, a fonzo, a latrofa, a ciavarella, a pignataro r. ...) da questo "misterioso consigliere", quindi 1 contro 11, sicuramente sarà in grado di farsi rispettare come SINDACO ... come forse in passato ha già fatto ... la nebbia comincia ad alzarsi ... forza che ce la facciamo a fare il nome di questo "misterioso consigliere" ...
 
 
#12 anonimo nojano 2010-02-19 14:03
Siamo alle solite.........il GURU della politica nojana torna a catechizzare i suoi adepti . E come in un film di magia dal cilindro spunta fuori Divella al posto di Pignataro.
Ma io mio domando e dico.......in tutti questi mesi il duo Divella-Pignataro dove è stato??? La Primavera???? Mi risulta che ormai la Primavera esiste solo a Noicàttaro (leggi Fonzo).
Signori miei la smettiamo di prenderci in giro........ormai pare che le colpe di tutta la mal politica nojana siano da attribuirsi a questo misterioso consigliere che condizona la maggioranza.......vuol dire che questo misterioso consigliere la politca la sa fare se da solo condizona una maggioranza..
 
 
#11 Samuele Blasi 2010-02-19 13:48
Caro antonio decaro ... devo farti i complimenti ancora una volta !
Dovresti fare il cronista politico visto che riesci sempre a leggere fra le righe di quello che gli altri dicono/non dicono!
Il caro On(Off) dimentica che ha pianto in cinese per assicurarsi nella squadra di Vanni il "Gattuso" della politica Nojana (leggi Latrofa Vito).
Oggi siccome il "Gattuso" si è messo a fare anzi, mi correggo, ha continuato a fare, come faceva dai banchi dell'opposizione, il paladino della giustivia senza se e senza ma all'improvviso è diventato il CATTIVO !!
Eppure la cosa sarebbe semplice ... cacciate Latrofa dalla maggioranza, votate e approvate tutto quello che ritenete sia rispondente agli interessi pubblici e alle leggi, anzi Leggi, cosa può succedere !! Oppure dobbiamo cominciare a pensare che quel CATTIVONE di LATROFA quando fa ostruzionismo lo fa con la coscenza a posto cercando di "limitare" gli interessi non pubblici (bella questa ... non pubblici !! se avessi scritto limitare interessi privati avrei detto che c'è qualcune che fa interessi privati ... ma questo non lo posso dire ... hihihi) ... che cosa è la vita !! Sto difendendo Latrofa ... antonio ti rendi conto !!
Via "Gattuso" dalla squadra ... tanto sta per dichiarare fallimento ed è inevitabile la retrocessione ! Ma fatelo in fretta, giocate di anticipo perchè dovesse decidere di entrare in TACKLE (contarsto in scivolone alla nojana) qualcuno rischia di farsi male, e "Gattuso" come sapete quando decide di andare in tackle ne esce sempre vincitore !!
On/Off ... scegli bene la tua squadra, almeno questa volta !
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI