Domenica 09 Agosto 2020
   
Text Size

TOMMY ATTANASIO: IL PIANO MARSHALL PER LA PUGLIA

1_copy

Domenica mattina si è inaugurato il comitato elettorale di Tommy Attanasio, qui di seguito vi proponiamo l'intervista fatta in quell'occasione.

Si presenti brevemente ai nostri utenti

Sono Tommy Attanasio, Consigliere Regionale Pdl da due legislature, attualmente Segretario dell’Ufficio di Presidenza e faccio parte della V Commissione trasporti, lavori pubblici, ambiente.


Perché i cittadini nojani dovrebbero votarla?

Ritengo che la politica, quella buona, debba tutelare la comunità ed il territorio. Bisogna apportare quante maggiori risorse sul singolo territorio, come Noicàttaro, con la raffinata arte della mediazione politica.


A Noicàttaro la questione lama San Giorgio è molto sentita, cosa ne pensa a proposito?

In questi ultimi tempi si è molto sentito parlare della “parco-mania”: in Consiglio Regionale sono stati approvati 31 parchi. Il problema è che se bastano 50 mila euro per avviarli, le risorse per gestirli in seguito sono carenti. La parola parco è moto intrigante ma spesso si alimentano con l’avviamento dei parchi dei “poltronifici”.


La questione del nucleare come è presa in considerazione all’interno della sua campagna?

In Consiglio Regionale abbiamo votato anche noi contro lo stabilimento di centrali nucleari in Puglia. Ma, al contrario di Vendola che si oppone a priori, noi ci opponiamo perché la Puglia ha già dato tanto a favore di progetti di sviluppo di risorse, basti pensare all’ILVA o al petrolchimico di Manfredonia.

Mentre per le piattaforme petrolifere?

Sulle piattaforme petrolifere io credo che ancora non si possa parlare di estrazione di petrolio bensì di ricerca di eventuali giacimenti. In ogni caso, da Termoli in su, ci sono tante piattaforme petrolifere che non hanno minimamente deturpato il paesaggio né leso attività turistico-alberghiere.

Vendola è contro a priori su simili impianti, tuttavia è lui stesso il responsabile dell’aumento del numero di discariche.


Come si pone la sua campagna nei confronti dei giovani?

Piano Marshall: io credo che il Presidente Palese debba prendere un terzo delle risorse e investirle su tre assi principali: turismo, agricoltura di qualità e, soprattutto, ricerca.

 

(Qui alcune foto della manifestazione).

 

2_copy

 

3_copy

Commenti 

 
#1 GAet 2010-03-08 01:05
Piano Marshall??? Ah!ah!ah! Ma Rocco Palese sa che è stato?? o si fa la fine dei Sunk Bond???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI