Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Promozione: Noicattaro - Ginosa 1-2. Tre sconfitte in cinque gare

Noicattaro. Noicattaro vs Ginosa front

 

Così non va. Terza sconfitta consecutiva (su cinque gare disputate) per la squadra di mister Lello Buccolieri. Bisognava far punti, dopo le pesanti sconfitte di San Marco in Lamis e Grottaglie, ed invece è arrivato un altro pesantissimo stop tra le mura amiche. Al “Comunale”, nella gara disputata domenica 8 Ottobre e valevole per la quinta giornata del campionato di Promozione, passa il Ginosa con il punteggio di 2-1. I tarantini, grazie a questo successo, sono la nuova capolista del girone A. Il Noicattaro sprofonda al 12^ posto, in piena zona play-out.

Prima dell’inizio della gara viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Arsenio Deflorio, ex calciatore del Noicattaro e papà di Andrea (ex calciatore professionista, tra le altre, di Barletta, Crotone, Teramo e Taranto).

Buona partenza dei nojani. Al 4’ combinazione Salvi-Domenico Longo, gli ospiti si salvano in angolo. All’11’ è il Ginosa a rendersi pericoloso: mischia furibonda in area nojana, ci provano prima Paiano e poi Ciampa. Un minuto dopo Salvi sulla sinistra, supera due difensori per convergere sul destro, il suo tiro termina a lato. Al 26’ angolo pericoloso di Salvi, la palla danza quasi sulla linea, nessun attaccante nojano riesce ad intervenire. Al 28’ il Ginosa passa in vantaggio. Lancio lungo dalla trequarti, torre di Paiano per l’inserimento di Cappiello che in velocità entra in area e supera Costantino con un preciso fendente sul palo più lontano. Il pari del Noicattaro è però immediato al 31’. Dalla destra azione insistita, cross in area sul secondo palo dove Domenico Longo, quasi sulla linea, di testa appoggia in rete. Al 35’ si accendono gli animi per un contrasto di gioco a palla lontano. Vibranti discussioni in campo e tra i componenti delle due panchine. Espulsi direttamente dalla panchina il tecnico del Noicattaro Lello Buccolieri ed il calciatore del Ginosa Orfino, il quale uscendo dal terreno di gioco rivolge un gesto volgare ed inqualificabile ai tifosi nojani presenti in tribuna, creando ulteriori tensioni. L’ultimo sussulto del primo tempo è di marca ospite al 45’ con il tiro da fuori area di Paiano, alto sulla traversa.

La ripresa si apre al 12’ con il destro impreciso di Cippone, entrato in campo da pochi secondi. Sul capovolgimento di fronte è il nojano Domenico Longo che cerca una conclusione difficile da posizione decentrata, senza però impensierire l’estremo ospite. Il Noicattaro spinge finalmente con grande convinzione e con ritmi più sostenuti. Al 17’ bello spunto personale di Acquaviva, la palla arriva ad Antonello Longo che sfiora la traversa dal limite. Un minuto dopo è Davide Fieroni ad impegnare severamente Giampetruzzi che smanaccia in angolo. Primo ed unico cambio del Noicattaro al 24’: dentro Lattanzi per Antonello Longo. Nei 15’ finali è un Noicattaro con diversi elementi sulle gambe, con poca corsa e scarsa lucidità in fase di possesso palla. Ci si aspetterebbe l’inserimento di forze fresche dalla panchina ma Il tecnico Lello Buccolieri non utilizza nessuno dei restanti quattro cambi disponibili. Al 36’ un brivido per parte, nel giro di pochi secondi. Prima in mischia in area il tarantino Lovecchio impegna Costantino, bravo a respingere di piede. Sulla ripartenza Davide Fieroni, imbeccato da Salvi, calcia debolmente da buona posizione. Al 38’ mezza rovesciata dal limite di Salvi, blocca agevolmente Giampetruzzi. Al 42’ arriva il vantaggio decisivo del Ginosa. Palla in profondità, difesa nojana statica, Lovecchio brucia il diretto marcatore e beffa Costantino con un morbido pallonetto. Esplodono i tifosi ospiti presenti in Gradinata. Il Noicattaro, nei 6’ di recupero, ci prova al 47’ con Davide Fieroni, ancora una volta si oppone in angolo Giampetruzzi.

Domenica prossima impegno in trasferta a Stornara contro il Real Siti (8^ in classifica con 7 punti).

Noicattaro Calcio: Costantino, Fanizzi, Difino, Acquaviva, Pazienza, Renna, Salvi, Longo A. (24’st Lattanzi), Fieroni D., Colella, Longo D.. A disposizione: Lovecchio, Fieroni N., Mongelli, Palumbo, Somma, Bottalico. Allenatore: Buccolieri.

Ginosa: Giampetruzzi, Bozza G., Presicci, Buttiglione, Romeo, Bitetti, Cappiello (28’st Donno), De Mitri (12’st Cippone), Paiano (24’st Troccoli), Perrone (30’st Lovecchio), Ciampa. A disposizione: Calabrese, Schembri, Orfino. Allenatore: Pizzulli.

Arbitro: Spina di Barletta.

Reti: 28’pt Cappiello (G), 31’pt Longo D. (N), 42’st Lovecchio (G).

Ammoniti: Difino (N), Ciampa (G), Fieroni D. (N), Romeo (G), Paiano (G).

Espulsi: 35’ pt Buccolieri (tecnico N.) ed Orfino (G).

.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI