Giovedì 18 Luglio 2019
   
Text Size

La Virtus cade al Pala Pertini. Inarrestabile il Maritime Augusta

Noicattaro. virtus augusta front

 

Prima sconfitta per mister Chiaffarato al Pala Pertini. Non era certamente la sfida al Maritime Augusta a dover rappresentare la rinascita dei rossoneri. Troppo forti per tutti i ragazzi di mister Miki, i quali in campionato hanno solo vinto e nella maggior parte dei casi con molti goal di scarto. Il match di andata giocato ad Augusta si concluse con un tennistico 10-0 per i biancazzurri. La speranza era quella di dare maggiore filo da torcere ai siciliani, sfruttando il fattore casa, ed almeno per il primo tempo (0-2) è stato così. Nella seconda frazione, complice un calo di concentrazione dei rossoneri, il Maritime ha dilagato segnando altre cinque reti. Il tabellone luminoso alla fine dei quaranta minuti di gioco dice 2-7.

La cronaca. Promosso Lacatena dal primo minuto, Chiaffarato conferma Bellobuono tra i pali, Ferdinelli, Perez, Dell’Olio. Per mr. Miki titolari: Dal Cin, Everton, Guedes, Zanchetta, Mancuso.

Partono subito forte i padroni di casa, che non si fanno intimidire dallo spessore della rosa avversaria e propongono il proprio gioco. È Lacatena, con un velenosissimo sinistro, a spaventare la retroguardia siciliana. La risposta della capolista arriva dai piedi di Mancuso e Lemine, fermati in maniera superlativa da Bellobuono. A far tremare il Maritime è ancora Lacatena con un violentissimo calcio di punizione che viene fermato solo dalla traversa. Anche Dell’Olio prova ad abbattere Dal Cin, ma il portiere italo brasiliano chiude lo specchio in maniera ottimale. Le marcature si aprono a 8’58” dal termine della prima frazione con la rete di Braga, bravo a sfruttare al meglio l’assist di Zanchetta. Due minuti dopo, ancora l’Augusta, sugli sviluppi di una rimessa laterale, trova lo 0-2 con Lemine. Il primo tempo si chiude con il doppio vantaggio per gli ospiti, ma con la Virtus Noicattaro che sembra avere il piglio giusto per ribaltare la gara.

Nella seconda frazione l’andazzo è completamente diverso. A mettere subito in chiaro le cose è Spampinato che dopo appena dieci secondi realizza lo 0-3. Ancora l’italianissimo Davide Spampinato, mattatore indiscusso della partita, imbecca Lemine per il poker del Maritime Augusta. Sempre il numero 7 biancazzurro realizza il 5-0 con un pallonetto delizioso sulla quale Bellobuono non può nulla. A riaccendere la fiamma della speranza è Perez, il quale sfrutta al meglio una respinta di Dal Cin su una potente conclusione di Ferdinelli. La rezione virtussina è proprio affidata al suo capitano, il quale tenta più di un’azione personale non trovando troppa fortuna. Guedes concretizza l’1-6 grazie all’eccellente assist del solito Spampinato. A cinque minuti dal termine il brasiliano consegue la sua personale doppietta con una bella conclusione da fuori area. L’ultima rete del match è firmata da Gutierrez (prima rete in campionato per lui), il quale approfitta di un intelligentissimo assist di Perez. Il risultato finale è di 2-7. Divario ampio giustificato dallo strapotere che il Maritime Augusta ha esercitato su questo campionato sin dalla prima giornata.

Il prossimo impegno vedrà la Virtus Noicattaro affrontare il Sammichele. La sfida di sabato 17 Febbraio potrebbe vedere i virtussini ritornare al successo dopo quattro gare di astinenza. La sfida sarà disputata al Pala Pertini di Noicattaro.

Virtus Noicattaro: Bellobuono, Dell'Olio, Perez, Ferdinelli, Lacatena, Rotondo, Lisi, Gutierrez, Solidoro, Primavera, Fanelli, Piccinni. All. Francesco Chiaffarato

Maritime Augusta: Dal Cin, Batata, Mancuso, Guedes, Zanchetta, Murò, Follador, Spampinato, Braga, Lemine, Josè Ruiz, Manservigi. All. Miki Garcia Belda.

Arbitri: Lapenta (Moliterno) e D'Alessandro (Policoro); Crono: Doronzo (Barletta).

Reti: 11'02'' p.t. Braga (M), 13' Lemine (M); 0'10'' s.t. Spampinato (M), 1'40'' Lemine (M), 5'02'' Spampinato (M), 8'46'' Perez (N), 10'51'' Guedes (M), 15'26'' Guedes (M), 18'17'' Gutierrez (N)

Note: ammoniti Guedes (M), Josè Ruiz (M)

Noicattaro. Virtus augusta intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI