Domenica 18 Agosto 2019
   
Text Size

Basket Noicattaro, che impresa contro Carovigno!

Noicattaro. basket front (2)

Che il Pala Pertini sia sicuramente un fortino che molto spesso si rivela fondamentale per i ragazzi di coach Digiglio lo si sapeva già, ma che addirittura diventasse testimone di una vittoria contro la seconda in classifica Carovigno, forse nessuno lo avrebbe detto. Domenica scorsa infatti il Basket Noicattaro attualmente al quarto posto ha battuto una delle squadre più blasonate per il salto di categoria. Infatti nel mercato di riparazione di metà anno, il Carovigno ha integrato la sua squadra con giocatori molto importanti che hanno anche disputato campionati di serie B, a dimostrazione del fatto che il loro obiettivo sia il salto di categoria, sono anche riusciti a battere in casa propria la prima in classifica Massafra.

D’altro canto il Noicattaro veniva da ben tre vittorie consecutive e quindi sicuramente era nelle giuste condizioni per poter fare bene. Gli assenti sono stati Deflorio e Oliva.

Nel primo quarto i nojani sono partiti benissimo grazie anche a un parziale di Alessandro Laudadio classe 2002 di 5 a 0, tanto che nella prima parte di gara i padroni di casa si sono portati in vantaggio sul 12-2. Gli ospiti da parte loro sono stati bravi in difesa, cercando di bloccare il contrattacco avversario. La partita è sembrata sin da subito molto combattuta tanto che il primo quarto si è chiuso sul 21-25.

Il secondo quarto è stato ugualissimo al primo dove c'è stato un botta e risposta da entrambe le parti. Ci sono stati molti canestri messi a segno da entrambe le parti e tanti tiri da tre punti, quindi le percentuali in attacco sono state molto alte. Per i nojani Mazzarano e Napoletano sono stati fondamentali per restare aggrappati al Carovigno che era pronta a spingere il piede sull’acceleratore ed allungare il vantaggio. Si va invece alla pausa lunga sul 39-45.

Il terzo quarto inizia in equilibrio. Entrambe le squadre hanno difficoltà a fare canestro, ma ad un certo punto gli ospiti sono bravi a sfruttare questo momento di difficoltà dei nojani riuscendo a portarsi a +9 di vantaggio sul 53-44. Grazie poi a Laudadio e Napoletano i padroni di casa sono riusciti a ricucire il gap e addirittura anche a portarsi in vantaggio andando a chiudere il parziale sul 58-54.

L'ultimo quarto è stato al cardiopalma perché da entrambe le parti si mettevano a segno punti. Finchè i ragazzi di coach Digiglio sono stati bravissimi gli ultimi due minuti nel dare il colpo di grazia agli ospiti. Grazie alle buone prestazioni di Pesce classe 2003 il più piccolo del gruppo, e grazie all’esperienza e alla capacità di mantenere la lucidità nei momenti decisivi di Mazzarano e Napoletano, i nojani portano a casa una vittoria inaspettata e fondamentale per poter disputare i play off. Salgono a 4 le vittorie consecutive, ma sicuramente questa è stata la più bella, perché inaspettata e forse la più complicata da portare a casa.

Coach Digiglio felicissimo a fine gara: “Sono contento di questa vittoria davvero inaspettata, ma adesso dobbiamo continuare a fare bene, sin dalla prossima partita a Taranto. Sarà una trasferta difficile ma se vinciamo probabilmente mettiamo in tasca la qualificazione per i play off”.

Basket Noicattaro 80 - Bio Service Carovigno 74
Parziali:
21-25, 39-45, 58-54, 80-74.
Tabellini: Mazzarano Mar. 14, Laudadio A. 23, Favia 16, Napoletano 2, Fedele 2, Pesce 5, Sorino, Rotunno, Crudele, Laudadio D. Coach Digiglio.

 

Classifica:

TEKNICAL SPORT MASSAFRA 26

BRIO SERVICE CAROVIGNO 20

DINAMO PUTIGNANO 16

BASKET NOICATTARO 14

DOMITI LA PINTA TARANTO 14

ALLIANZ BK CONVERSANO 12

FORTITUDO LECCE 12

AMATORI BK MARTINA FRANCA 10

ASIA BATS ACQUAVIVA 8

MENS SANA RUTIGLIANO 8

 

Noicattaro. basket intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI